L’ostetrica vede i dettagli preoccupanti nell’ecografia delle gemelle, consigliando alla madre l’aborto

Quando Shellie Tucker era alla ventesima settimana di gravidanza, le fu detto che avrebbe avuto due gemelle. Il messaggio era una sorpresa felice e travolgente, un sogno ad occhi aperti.

Ecografia preoccupante

Ma sfortunatamente, le sorprese non sono finite qui. Durante un’ecografia, l’ostetrica ha visto qualcosa che l’ha spinta a consigliare alla donna incinta di abortire.

Le gemelle erano intrecciate nel grembo materno, quindi le loro possibilità di sopravvivenza erano abbastanza scarse.

Secondo la LittleThings, le gemelle siamesi hanno un tasso di sopravvivenza tra il 5 e il 25% dopo la nascita. Se sopravvivono, c’è una probabilità del 75% che solo uno dei bambini sopravviva quando viene eseguito un intervento per separarli.

ABC News

L’enorme felicità che avevano all’inizio lasciò immediatamente il posto a una paura sconvolgente. Shellie era alla ventesima settimana di gravidanza, quindi c’era ancora la possibilità di eseguire un aborto.

Non tutto è perduto

Tuttavia, interrompere la gravidanza non è mai stata un’opzione per Shellie e suo marito. Volevano le loro figlie e hanno fatto tutto il possibile per portare a termine la loro operazione di separazione, affinché ognuna avesse il proprio corpicino.

Eravamo d’accordo che non sarebbe stato giusto non dare loro una possibilità“, dice il padre di nome Greg.

Alla fine è stata la decisione migliore. Le gemelle Allison e Amelia Tucker sono state sottoposte a un intervento chirurgico lungo e difficile, ma grazie alla forte volontà dei genitori e alla professionalità dei medici alla fine è andato tutto bene.

Dai un’occhiata qui sotto!

ABC News

Oggi, diversi anni dopo, molte persone ancora non riescono a credere che alla nascita avevano i corpi “collegati”. Nel video qui sotto di ABC News, puoi vedere la vita tranquilla che conducono dopo l’intervento.

Pensa a cosa puoi perdere quando non dai una possibilità alle cose.