L’ibuprofene è dannoso o sicuro per la salute?

L’ibuprofene è un anticoagulante? L’ibuprofene fluidifica molto il sangue? Sì, l’ibuprofene (Advil) è considerato un anticoagulante. Tuttavia, l’ibuprofene non fluidifica troppo il sangue ma rallenta il tasso di coagulazione del sangue. Ma la viscosità del sangue rimane la stessa. È disponibile sul mercato con i marchi  Advil ,  Motrin e  Nurofen.

I fluidificanti del sangue, tecnicamente definiti come anticoagulanti, rallentano il tempo di coagulazione del sangue del tuo corpo. Semplicemente, i fluidificanti del sangue sono farmaci che vengono presi per via orale o per iniezione per prevenire un coagulo di sangue.

Fino ad ora, i fluidificanti del sangue hanno salvato la vita di molte persone. Ma si dovrebbe prestare molta attenzione quando si fa uso di questi farmaci dal momento che possono provocare sanguinamento e nei casi più gravi emorragie.

I coaguli di sangue causano gravi problemi quando si rompono e si spostano in altre parti del corpo. Un coagulo di sangue può causare ictus nel cuore e nel cervello, coaguli nei polmoni e nelle gambe. Se il coagulo non si dissolve in tempo, diventa più grande. Per evitare questa malattia, i fluidificanti del sangue sono usati per sciogliere i coaguli di sangue.

Sì, l’ibuprofene è considerato un anticoagulante. Ma l’ibuprofene non fluidifica il sangue ma rallenta la velocità di coagulazione del sangue. In modo che aumenti il ​​tempo di sanguinamento. Ma la viscosità del sangue rimane la stessa.

L’Ibuprofene è sicuro?

Sì, è sicuro se segui l’assunzione desiderata e il consiglio del tuo medico. Non esagerare con l’assunzione giornaliera raccomandata.

È eccellente nel curare il dolore moderato senza rischi.

L’Ibuprofene è dannoso per te?

Dipende da molti fattori. Se sei infetto da alcune malattie, dovresti prenderti cura mentre consumi Ibuprofen.

Inoltre, se lo usi continuamente (o giornalmente), ti farà sicuramente del male. Le alte dosi sono sempre male per te.

Non prendere l’ibuprofene se:

  • Stai prendendo l’aspirina a basso dosaggio
  • Hai una malattia al fegato
  • Attualmente hai un’ulcera allo stomaco, o l’hai avuta in passato.
  • Hai una avuto una reazione spiacevole a qualsiasi farmaci anti-infiammatori non steroidei.
  • Soffri di insufficienza cardiaca

L’ibuprofene è sicuro durante la gravidanza?

Non vi è evidenza chiara che sia sicuro durante la gravidanza (primo trimestre). Ma di solito non è raccomandato durante la gravidanza successiva (terzo trimestre).

Nota: è meglio evitare l’ibuprofene in caso di gravidanza.

È sicuro consumare l’ibuprofene con l’alcol?

Mescolare qualsiasi droga con l’alcol è pericoloso. Non è consigliabile consumare l’ibuprofene con l’alcol.

Una quantità minore di alcol o ibuprofene non causa alcun danno, ma quantità maggiori possono danneggiare la salute.


Può portare:

Sangue nel vomito

Sanguinamento intestinale

Danno ai reni

Gonfiore

Stomaco sconvolto

L’ibuprofene è nocivo per il fegato, i polmoni o i reni?

Sì, l’uso eccessivo o l’assunzione giornaliera o il sovradosaggio di qualsiasi fluidificante del sangue possono influenzare i reni, i polmoni e il fegato. Quindi è consigliabile prendere ibuprofene secondo la raccomandazione data dal medico.

Quanto si può consumare Ibuprofen al giorno?

La quantità massima di ibuprofene per gli adulti è di 3200 milligrammi al giorno. Puoi prenderlo in 4 dosi. (800 milligrammi per dose)

Non è preferito per i bambini che hanno meno di 6 mesi di età.

Effetti collaterali dei fluidificanti del sangue

Il principale effetto collaterale causato dal diluente del sangue è il sanguinamento. Il sanguinamento può causare i seguenti modi.

  • Gengive sanguinanti
  • Urina insanguinata o scolorita
  • Vertigini
  • La perdita di capelli
  • Ciclo lungo e doloroso
  • Svenimento muscolare
  • Ferita che non smette di sanguinare
  • eruzioni cutanee


Basic Care Ibuprofen Tablets, 500 Count$ 8.65 (62

Platexia con 3.000 FU Nattokinase NSP-2, Natura …$ 24.95 (6)