Lenticchie in umido

Non possono mancare nel cenone di capodanno, sono loro le lenticchie. Si possono cucinare in tantissime varianti, questa ricetta le prevede in umido.

Le lenticchie sono un contorno sano e saporito, sono ricche di proteine vegetali, fibre e ferro . Possono accompagnare piatti di carne ma possono rappresentare un ottimo primo piatto.

Ecco cosa occorre per realizzarle

  • 250 grammi di lenticchie
  • 30 grammi di pancetta a cubetti
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 foglia di salvia
  • 400 grammi di polpa di pomodoro
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe nero

Preparazione lenticchie in umido

In primis occorre mettere le l‌enticchie isecche a bagno in acqua fredda per alcune ore. Si devono eliminare quelle venute a galla, poi occorre sgocciolare tutte le altre e raccoglierle in una casseruola. Si coprono con acqua fredda e si lessano per un’ ora. Si tagliano le verdure riducendole a dadini molto piccoli. Si scaldano tre cucchiai d’olio in un tegame, vi si insaporisce la foglia di salvia con la pancetta e si unisce la dadolata di verdure. Dopo 10 minuti si aggiunge  la polpa di pomodoro tritata, o in alternativa si aggiungono tre pomodori freschi, fatti a cubetti (spellati). Si regola di  sale e pepe, e si cuoce per 15 minuti

Le lenticchie lessate si sgocciolano e si trasferiscono nel tegame del soffritto, si mescolano e si lasciano insaporire per almeno 10 minuti. 

Si tolgono dal fuoco, si trasferisce il tutto  su un piatto da portata e si serve subito.