Legumi: preziosi alleati della salute

Piselli, fagioli, ceci, cicerchia, lupini, fave e lenticchie sono senz’ombra di dubbio fra i legumi più conosciuti e utilizzati in cucina. Ricchi di amminoacidi, proteine, vitamine e sali minerali, si rivelano essere dei preziosi alleati della salute. Entriamo quindi nei dettagli e scopriamo assieme alcuni dei principali benefici.

Più energia ed elevato apporto proteico

Grazie al loro apporto glucidico, fornito dai carboidrati e dall’abbondanza di fibre, i legumi sono in grado di garantire un alto valore energetico. La presenza di fibre, inoltre, aiuta a mantenere sana la mucosa intestinale e a preservare l’equilibrio della flora intestinale. Tra i principali valori nutritivi dei legumi vi ricordiamo l’elevato contenuto di proteine di buon livello biologico, in quanto costituite da aminoacidi essenziali. La maggior parte delle proteine vegetali contenute nei legumi, infatti, risultano indispensabili per la produzione di ormoni, anticorpi, enzimi e per la costruzione di nuove cellule. 


Validi alleati della prevenzioni

Essendo i legumi poveri di grassi, risultano fondamentali in un’alimentazione in cui sia necessario tenere sotto controllo i valori della glicemia. Le saponine e la lecitina presenti in esse agiscono sia sulle molecole grasse esogene, che su quelle endogene escrete nell’intestino per mezzo della bile. In questo modo consentono di monitorare il colesterolo, riducendone l’assorbimento. Le saponine hanno inoltre un benefico effetto metabolico il che aiuta a tenere sotto controllo il diabete mellito di tipo 2. 

Per finire, vi ricordiamo che la grande varietà di proprietà benefiche contenute nei legumi rende quest’ultime valide alleate della prevenzione di molte patologie e tumori.