Le si rovina la pelle dopo un trattamento alle sopracciglia, ora vuole avvisare tutti

Volere fare un cambiamento per sentirsi più belle è qualcosa che molte persone pensano e fanno ogni giorno. Può darsi che tu scelga di chiedere al parrucchiere di cambiare pettinatura, di scegliere una camicia che hai dimenticato lontano nel guardaroba, di regalarti un pezzetto di cioccolato il mercoledì o di stenderti nella vasca da bagno con un buon libro. Piccole, piccole cose che ci fanno sentire un po più felici nella vita di tutti i giorni.

Ma per Amanda Coats, 43 anni, australiana, i piani per un nuovo stile si sono trasformati in un incubo, scrive il British Metro .

Voleva fare un cosiddetto restyling delle sopracciglia, quindi è andata in un salone che esegue tatuaggi l’anno scorso. Voleva renderli uniformi e ben disegnati, sottoporsi a tale trattamento è diventato sempre più comune, ma Amanda, prima della visita, non riusciva a immaginare che questo si sarebbe trasformato in qualcosa che avrebbe influenzato negativamente la sua vita. Qualcosa che non avrebbe mai dimenticato.

Il caso di Amanda è stato anche presentato nel popolare programma televisivo The Doctors, i medici dovevano esaminare il caso e spiegare che cosa poteva essere andato storto.

Secondo le notizie, Amanda ha ricevuto istruzioni dal salone su come mantenere pulita l’area intorno alle sopracciglia – per evitare infezioni e batteri. Ecco perché con le sopracciglia medicate è tornata a casa.

Ma il giorno dopo quando si svegliò non riusciva a credere ai suoi occhi. Amanda sentì dolore e bruciore, andò a guardarsi allo specchio.

Rimase scioccata quando vide la pelle che si era staccata e l’area era fortemente infettata e rossa.

Ho trovato la pelle sul cuscino

– Quando mi sono svegliata il giorno dopo, la mia pelle era caduta sul cuscino. Sono andata immediatamente dal medico a causa del dolore e del forte gonfiore. Sembrava che qualcosa mi stesse mangiando dalla pelle, avevo così tanto dolore, dice Metro.

Amanda è stata medicata, ma le è costato altri $1.000 dal dottore. Tuttavia, dopo aver condiviso la sua storia vuole avvertire gli altri, il salone di bellezza l’ha citata in giudizio – dopo aver perso clienti. Credono che Amanda avrebbe probabilmente avuto una reazione al pigmento di inchiostro o a qualsiasi altra droga che stava assumendo, o che non avesse seguito il consiglio che aveva ricevuto dopo il trattamento.

Amanda vuole avvertire gli altri ed esorta le persone a fare degli esami e controlli prima di sottoporsi a questi interventi estetici.

– Informati sulla procedura, su come dovrebbe essere eseguita e su chi lo farà, dice secondo Metro e continua:

– Voglio assicurarmi che nessuno sia costretto a passare attraverso quello che sono stata costretta a fare, ed è per questo che parlo.