DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Ottobre 18, 2018

Redazione DonnaWeb

Le quarantenni e i kg di troppo: con l'età che avanza si consumano sempre meno calorie

Invecchiare è un processo della vita al quale non possiamo sottrarci, ma cosa vuol dire per le donne? Sicuramente le donne invecchiando hanno bisogno di meno calorie per vivere, a quarantanni si consuma meno di una ventenne, ma spesso succede che ci si ostina a mangiare come se si fosse delle adolescenti creando caos tra il cervello e il corpo, il risultato sono le troppe calorie in eccesso.

dieta-11

Ad una mamma quarantenne si aprono diversi scenari riguardo l'obesità, eccone alcuni:

- accettare gli eventi, evitare di guardarsi allo specchio e adottare un guardaroba con taglie in più

Pubblicità

- andare in palestra ogni mattina e scoprire che i muscoli hanno un loro perché

- riempirsi di anfetamine con tutte le conseguenze psichiche e fisiche

- smettere di mangiare, ma cosa accade? Appena il metabolismo si accorge che non c'è più carburante smette di consumare le calorie e le conservare, quindi se non mangiamo non perdiamo niente.

La soluzione ideale, come un pò per tutte le cose, sta proprio nel mezzo: bisogna muoversi il più possibile a piedi, dedicare dieci minuti a fare addominali a casa, evitare le calorie che sappiamo essere superflue ed evitare di dire a qualcuno che siamo a dieta, perché scatterà il classico meccanismo fatto di frasi come :" no dai mangia un po', non sei grassa, se lo assaggi non è la fine del mondo, non ti serve la dieta, stai bene cosi, non potrai mai essere magrissima..".

Insomma tutte frasi che non aiutano una persona che sta cercando di impegnarsi per mettersi a dieta e perdere qualche chilo per riacquistare autostima ma soprattutto per stare bene con se stessa.

 

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram