Le hanno detto che era normale, era solo incinta, in realtà aveva un cancro: ora vuole avvertire tutti

Una coppia che era convinta di aspettare un bambino da 12 settimane è rimasta scioccata e devastata quando gli è stato comunicato che la “gravidanza” era in realtà un cancro.

Grace Baker-Padden e Joe Cowling avevano discusso dei nomi e condiviso la bella notizia con i loro genitori dopo che altri cinque test avevano mostrato che era incinta.

Ma la loro felicità si trasformò in disperazione quando la scansione rivelò una massa tumorale nella sua pancia piuttosto che un feto.

Grace, 23 anni, ha dichiarato: “È stato un tale shock. Dalla pianificazione di questo nuovo entusiasmante futuro come famiglia all’improvviso non c’era nessun bambino e la mia salute era a rischio, è stata terribile.

“Volevo solo eliminare quella massa orribile, presente dentro di me, immediatamente.”

Il mondo di Grace è crollato quando i medici le hanno raccontato le notizie devastanti (Immagine: Grace Baker-Padden)

La coppia era rimasta sorpresa quando Grace sembrava essere rimasta incinta – perché prendeva regolarmente la pillola.

Ma dopo quattro test e diverse ecografie ​​che l’hanno confermato si sono rassicurati.

Grace ha dichiarato: “Abbiamo deciso di procedere con la gravidanza, eravamo così felici ed emozionati. I nostri genitori non vedevano l’ora di diventare nonni per la prima volta. ”

Grace, di Willington, Co Durham, ha iniziato a vomitare tutti i giorni, cosa che le ha causato un brutto malessere mattutino.

E ha messo su un po di gonfiore nella sua zona addominale, cosa molto naturale in uno stato di gravidanza.

Dopo aver notato macchie di sangue, si recò dal suo medico di famiglia dopo 10 settimane, temendo di rischiare un aborto spontaneo.

Grace ha trascorso sei mesi iniettando un farmaco chemioterapico per tenere sotto controllo i suoi ormoni (Immagine: Grace Baker-Padden)

La coppia era nervosa la mattina della scansione, nel febbraio dello scorso anno, all’ospedale universitario di North Durham.

Grace ha ricordato: “Volevamo solo che le cose andassero bene.”

Ma avevamo capito subito che la scansione “non era corretta”.

Joe, 28 anni, ha dichiarato: “Non c’era la forma di bambino – sembrava un grappolo d’uva. L’ostetrica disse che sembrava una “gravidanza molare” e andò a cercare un dottore.

“Abbiamo cercato su Google e talvolta abbiamo visto che significava un cancro. Abbiamo iniziato a farci prendere dal panico. “

È stato confermato che si trattava di una gravidanza molare – malattia trofoblastica gestazionale – che è causata quando un uovo non fecondato si impianta nell’utero.

Ha fatto salire i livelli ormonali di Grace, causando la malattia e facendo imitare una gravidanza al suo corpo. La condizione colpisce una su 600 gravidanze e l’uno per cento è canceroso.

Oggi Joe affronterà la Great North Run per raccogliere £ 2.000 per ringraziare Teenage Cancer Trust per la “incredibile” cura che hanno dato a Grace (Immagine: Grace Baker-Padden)

Grace ha detto: “Siamo passati dall’aspettarci un bambino a dover dire che dovevo combattere un cancro, entrambi eravamo davvero arrabbiati. “

La massa è stata rimossa due giorni dopo e i test hanno dimostrato che era maligna.

Grace ha trascorso sei mesi iniettando un farmaco chemioterapico per tenere sotto controllo i suoi ormoni.

A settembre è stata ammessa per i test in un’unità a Sheffield gestita da Teenage Cancer Trust, che aiuta i bambini dai 13 ai 24 anni.

Ha detto: “Erano fiduciosi che potessi essere curata, ma era tutto molto spaventoso.

“Ho dovuto rimanere due notti in ospedale. Per fortuna Joe è stato in grado di rimanere con me nell’unità Teenage Cancer Trust: avevamo la nostra stanza con una TV e un bagno interno. ”

Nel corso delle successive otto settimane, Grace ha avuto altri quattro cicli di chemioterapia in regime ambulatoriale prima di ricevere un trattamento più forte a dicembre.

Sperano ancora di avere un bambino “un giorno”, ma devono aspettare un anno affinché i livelli ormonali di Grace si stabilizzino (Immagine: Mark Pinder)

Ha detto: “Mi ha reso debole ed esausta. Mi si sono diradati i capelli, anche se fortunatamente non li ho mai persi. “

Due giorni dopo Natale, l’apprendista che ha convocato la procuratore Grace è stata finalmente informata, ma ha continuato con il trattamento precauzionale fino a gennaio.

Ha detto: “Il sollievo è stato incredibile. Volevamo solo essere di nuovo normali e abbiamo programmato una vacanza da festeggiare ”.

Joe ha ammesso: “È stato tutto molto difficile, ma siamo così sollevati che Grace stia bene.”

Sperano ancora di avere un bambino “un giorno”, ma devono aspettare un anno affinché i livelli ormonali di Grace si stabilizzino.

E i medici hanno avvertito di una probabilità del 15% che accada di nuovo.

Grace ha detto: “Abbiamo paura di riprovare dopo quello che è successo. Aspetteremo un po ‘. “

Il consulente di reclutamento Joe affronterà oggi la Great North Run per raccogliere £ 2.000 per ringraziare Teenage Cancer Trust per le “incredibili” cure che gli hanno dato.

Grace ha aggiunto: “Sono davvero emozionato dal fatto che lo faccia perché è una buona causa. Li abbiamo visti aiutare così tante persone lungo la strada. “