Le gallette di riso non aiutano a perdere, contengono più calorie del pane e…Leggi

Molte persone sono in dieta perenne e sono maggiormente predisposte ad accumulare chili di troppo, per cui tendono a scegliere alimenti dietetici per scongiurare la fame.

Barrette energetiche, assolutamente inutili, vengono consumate troppo spesso con scarsi risultati, ma un altro alimento molto usato e incriminato sono le gallette di riso.

Spesso vengono utilizzate come spuntino o per sostituire pane e pasta a pranzo e cena ma sono davvero salutarli?

Questo è quanto si legge sul sul sito della dott.ssa biologa nutrizionista Chiara Cevoli:


“Da sempre considerate la sostituzione al pane da chi vuole stare attento alla linea, sono pratiche e versatili (possono accompagnare sia piatti dolci che salati). In realtà 100 gr di prodotto hanno quasi 400 Kcal, contro le 290 Kcal del pane bianco e le 224 del pane integrale. L’apparente leggerezza delle gallette è dovuta al processo grazie al quale vengono prodotte, chiamato estrusione (lo stesso utilizzato per la produzione della plastica): i chicchi di riso all’ interno dell’estrusore sono sottoposti ad un’elevata temperatura (circa 200 gradi) e ad una forte pressione.”

Le calorie delle gallette di riso sono fornite prevalentemente dai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine.

Per cui una semplice galletta di riso fornisce meno energia di una fetta di pane che anche possedendo un peso totale 3-4 volte superiore, è maggiormente saziante. Il processo che alleggerimento rende l’amido contenuto nel cereale facilmente assimilabile e quindi l’indice glicemico può alzarsi fino ad arrivare a 113, mentre il pane integrale oscilla in valori glicemici tra 50 e 60.

Che siate a dieta o avete il diabete, attenzione alle gallette di riso, meglio mangiare pane integrale che consumare questo alimento che pare nocivo per la salute. Le gallette di riso non si prestano all’alimentazione di un obeso, di un diabetico di tipo 2 e l’ipertrigliceridemico.

Fonte: http://salutecobio.com/gallette-riso-altro-non-dietetiche