Le cause del formicolio e intorpidimento di mani e piedi

Scopri le cause di formicolio e intorpidimento delle mani e dei piedi. Ti sei svegliato con le mani addormentate? Questo probabilmente ti ha causato grande preoccupazione e paura. È anche possibile che tu abbia sfregato i palmi per restituire la sensibilità alle tue mani. Perché succede?

C’è una ragione comune. Il flusso sanguigno non raggiunge le mani quando certe aree del corpo sono compresse, ostruendo la normale circolazione del sangue.

La verità è che questi episodi di crampi e torpore sono molto stressanti e causano paura e tanta paura. Può succedere che le tue mani, i piedi o le braccia “dormano” durante la notte. Al risveglio, molte persone saltano su “come se a loro fosse stata applicata una scossa elettrica. Con un tale spavento, abbiamo iniziato a massaggiare la zona notte.

Al risveglio, molte persone saltano su “come se a loro fosse stata applicata una scossa elettrica. Con un tale spavento, abbiamo iniziato a massaggiare la zona notte fino a quando il sangue circolava di nuovo, eliminando questa sensazione orribile. … 

Se hai attraversato questa prova momentanea, dovresti sapere che molte più persone fanno. Nel 75% dei casi, è dovuta una cattiva postura a dormire che ostruisce il normale flusso di sangue. Tuttavia, altre cause possono riferirsi a malattie gravi che meritano attenzione immediata. … 

cause di formicolio e intorpidimento alle mani e ai piedi

La causa più frequente è l’ostruzione del tunnel metacarpale. Le nostre tre dita principali, pollice, indicatore e medio, tendono ad essere le più colpite dalla nota sindrome del tunnel carpale (CTS). È un problema associato al nervo mediano, una neuropatia periferica. Questo esercita una pressione sul polso, causando intenso dolore, problemi di mobilità e perdita di sensibilità e generando la sensazione di intorpidimento. In alcuni casi, alcune attività possono influenzare i polsi. Ci riferiamo a mestieri come l’uso della tastiera del computer, utilizzando le forbici, alcuni strumenti o attività come il cucito. Esecuzione di questi compiti può sovraccaricare l’attività dei nervi della mano. Una flessione e un’inflessione costante possono innescare questo tipo di episodi, di notte, durante il sonno, quando il corpo si rilassa, in assenza di movimento. È in quel momento, appunto, quando i nervi e i tendini scaricano la loro pressione con maggiore intensità.

Cosa fare per trattare il problema? Immergere le mani o i piedi in acqua fredda prima di andare a dormire per 10 minuti. Questo aiuta notevolmente la circolazione e ferma la sensazione di formicolio. Inoltre, è una tecnica eccellente per immunizzare il nostro corpo e aumentare le nostre difese.