L’amore ha 5 fasi e la maggior parte delle coppie non riesce a superare la terza

Dicono che l’amore attraversi diversi stadi, cioè non sempre tutto è rosa, arriva un momento, nel rapporto, in cui uno dei due sembra non dare più, forse a causa della monotonia, della mancanza di interesse o di altro. A volte cade nella routine che finisce per uccidere definitivamente l’amore. E anche se una delle parti lotta per mantenere a galla la relazione, dobbiamo riuscire ad accettare ciò non funziona.

Dopo tante “lotte” spesso si arriva alla solita pausa anche se in realtà non la desideriamo, penso che la stragrande maggioranza sappia quanto possa essere doloroso. La fine si giustifica spesso con la frase: “Non eravamo fatti l’uno per l’altro o non era la persona giusta”.

La verità è che non esiste una relazione perfetta, semplicemente le cose accadono, qualcosa va storto e tutto finisce. Lo psicologo Jed Diamond spiega questo fenomeno nel modo seguente: “Le persone conoscono la nostra metà migliore; ed esistono le relazioni perfette, solo che non tutte le persone sono in grado di affrontare questi 5 stadi di un rapporto ». 

Vuoi sapere quali sono? Continua a leggere

1. Innamorarsi:

È considerato il miglior momento del rapporto perché in esso siamo tutti estremamente felici. Nessuno può controllare gli ormoni, i sentimenti tendono ad essere sempre molto profondi. Tale è la gioia che proviamo che ci creiamo anche l’illusione di una vita con quella persona, idealizziamo mille cose, facciamo progetti per il futuro e pensiamo che ad un certo punto tutto sia compiuto. Così tanto che si dimentica tutto il resto del mondo.

2. Inizio della relazione:


Va di pari passo con la precedente, ma qui la relazione è più formale poiché entrambi hanno volontariamente acquisito determinate responsabilità affinché la relazione vada bene. Il trattamento inizia ad essere più profondo, si raggiunge l’intimità, si condivide più tempo insieme e si inizia a realizzare alcuni piani che sono stati idealizzati nella prima fase. In questa fase molte coppie prendono la decisione di iniziare una vita insieme e creare una famiglia. Il modo in cui ti senti non ha alcuna spiegazione logica e di solito si ha voglia di urlare ai quattro venti la felicità, perché pensi di essere con la persona giusta e di aver trovato l’amore della tua vita.

3. Delusione:

 Nella seconda fase è quella in cui conosciamo meglio il nostro partner, i suoi gusti, i suoi errori, i suoi difetti, ecc., In questa terza fase molte relazioni falliscono. E come nella prima fase abbiamo idealizzato questa persona così tanto, tutta la realtà ci cade addosso come una secchiata d’acqua ghiacciata, ce ne sono due: avviene lentamente o velocemente.

Succede che tutte le cose buone cominciano lentamente a svanire e ci chiediamo perché le cose sono cambiate così tanto e la realtà è che non sono cambiati, la realtà è che non hai mai voluto vedere come stessero realmente. Poi, alla fine si decide che la cosa migliore è prendere tempo per tornare ad essere le persone che si era prima e capire se si ha voglia di continuare insieme.

4. Superare la crisi e il vero amore

Purtroppo poche relazioni sono quelle che di solito superano questa fase, tuttavia, fare tutto questo è molto meglio, perché entrambi si sono visti così come sono e si sono accettati. Ora che hanno abbandonato le apparenze, sanno che entrambi sono esseri umani e che di solito commettono errori. In questa fase, l’amore diventa reale.

5. Uso del potenziale di entrambi per cambiare il mondo:

Ora che entrambi siete consapevoli che nessuna relazione è perfetta e che non lo siete neanche voi, siete disposti ad affrontare tutte le avversità insieme, sapete che il vostro amore supererà qualsiasi test che vi la vita vi sottoporrà. Il legame tra voi è diventato forte e indistruttibile. Ora ci si concentra  sul raggiungimento di tutti quei piani una volta idealizzati e si lavora ogni giorno insieme per  renderli possibili. Sono incoraggiati, motivati ​​e uno è il supporto dell’altro e viceversa.

Se hai una relazione, hai già identificato in che fase ti trovi? Non dimenticare di informare il tuo partner e aiutarci a condividere con i tuoi amici e familiari.🙂

Aumentano le madri stanche che soffrono della sindrome di Burnout

Aumentano le madri stanche che soffrono della sindrome di Burnout