L’ammorbidente ecologico più profumato al mondo? Preparalo in casa con soli due ingredienti

Per me è stato a lungo una cosa ovvia usare l’ammorbidente durante il lavaggio. Rende i vestiti meravigliosamente morbidi e ci sono poche cose che battono la sensazione di avvolgersi in un telo da bagno appena lavato che profuma di rose, lavanda o qualcosa di fresco.

Ma poi un giorno un amico mi ha fatto notare che in realtà ci sono alcuni aspetti negativi nell’uso dell’ammorbidente che acquistiamo. Così tanti che in realtà vale la pena considerare di non acquistarlo più e invece pensare di crearne uno proprio.

Di seguito è riportata una semplice ricetta su come realizzare il proprio ammorbidente, che fa bene all’ambiente e al portafoglio!

L’ammorbidente aggiunge un delizioso profumo al lavaggio e rende i tessuti meravigliosamente morbidi e deliziosi. Ma sfortunatamente, ci sono molti aspetti negativi sull’uso del detersivo in lavanderia. Contiene sostanze chimiche, ma anche fragranze che possono essere allergeniche. La Nature Conservation Association in realtà consiglia di astenersi completamente dal risciacquo quando si lava per fare un favore alla natura.

Può avere un effetto negativo sui tessuti

Ma l’ammorbidente può effettivamente avere effetti negativi diretti sui tessuti:

  • I vestiti che indossi durante l’allenamento potrebbero non stare affatto bene con i detersivi poiché la loro capacità di “traspirazione” è notevolmente compromessa.
  • La capacità degli asciugamani da bagno e di assorbire l’umidità è compromessa dal lavaggio in ammorbidente.
  • I tessuti in materiale elasticizzato perdono peso quando si lavano i residui di ammorbidente.

Pertanto, potrebbe essere una buona idea crearne uno da soli. Non solo è molto meglio per l’ambiente e i tuoi tessuti, ma diventa anche più economico perché quello buono nel negozio spesso costa un pò. La ricetta qui sotto, di cui Land ha scritto, è tanto semplice quanto intelligente poiché contiene pochi ingredienti che la maggior parte delle persone ha a casa ed è anche possibile farlo rapidamente.

Come realizzare il proprio ammorbidente:

Ingredienti:
2 parti di aceto al 24%.
5 dl di acqua.
(possibilmente 5-7 gocce di olio essenziale della fragranza che si preferisce)

Ecco come:
mescola l’aceto con l’acqua e conservalo in una bottiglia di vetro. Per ottenere un buon profumo sul risciacquo, puoi facilmente aggiungere alcune gocce di olio essenziale. È un olio che si presenta preformato in diverse parti di piante e ce ne sono diverse tra cui scegliere, ad esempio olio di rose, olio di lavanda o olio di gelsomino. Questi oli sono disponibili nei negozi di alimenti naturali, nelle farmacie o online. Ricordarsi di agitare il flacone prima dell’uso solo per distribuire uniformemente l’olio nella miscela.

Quando è il momento di lavare, è sufficiente versa due cucchiai di ammorbidente nel vano brillantante della lavatrice. 

Dovremmo essere tutti aiutati a condividere questo trucco – non solo per il nostro bene, ma forse soprattutto per il bene della nostra meravigliosa natura.