La tragica fine del piccolo appena nato soprannominato “bimbo sirena”

Joseph Shaw era il piccolo bambino appena nato, di due genitori orgogliosi: Stefan e Shelby. Ma le gambe del ragazzo si erano unite insieme.

Joseph nacque sette settimane prima del previsto e non aveva reni, intestini o genitali.

Il piccoletto fu messo tra le braccia di suo padre poco dopo la nascita, ma il giorno dopo le complicazioni lo fecero morire.

Papa Stefan, dall’Inghilterra, ha detto che all’arrivo in ospedale dopo la nascita di suo figlio, ricevette una terribile notizia.

“Quando ho visto i dottori, mi hanno detto che Joseph sembrava un pesce dalla vita in giù”, dice il 26enne al Derbyshire Live .

“Non avevo mai visto un bambino come mio figlio. Sembrava una sirena, era davvero unico, un bellissimo bambino ”.

I genitori di Joseph lo battezzarono, ma dovette essere attentamente sorvegliato durante la cerimonia.

“Dovevano pompare aria dentro di lui, mentre lo battezzavano, per tenerlo in vita”, racconta Stefan a TheSun .

“Eravamo in piedi intorno al nostro miracolo, e avremmo potuto appena battezzarlo prima che dovessimo lasciarlo andare di nuovo.”

“Quando l’ho tenuto in mano, hanno preso il tubo dalla sua bocca ed è morto tra le mie braccia.”

“È stato straziante e incredibilmente difficile lasciar andare qualcosa che significa tutto per te.”

Questo piccolo bambino non ha mai avuto una possibilità nella vita. Sono grato che i suoi genitori possano godersi il figlio per un po ‘prima di andarsene.