La sorella gemella appena nata sta morendo – Ma l’infermiera non si da per vinta ed infrange tutte le regole per cercare di salvarla

Sebbene la seguente storia risale al 1995, merita di essere ricordata più e più volte. Nel mezzo di una situazione di crisi in cui un neonato stava morendo, un’infermiera scelse di seguire il suo istinto e di usare il suo buon senso.

Oggi, questa infermiera è la ragione principale per cui molti bambini sono sopravvissuti da allora e, se possibile, è la vera eroina di tutta la storia.

Ma la storia parla anche di un incredibile amore tra fratelli che ha finito per salvare vite umane. Questo è ciò che scrive LittleThings.

Ma tutto è iniziato con la nascita di due sorelle gemelle in un ospedale di Massachussets, in America. Le piccole, Kyrie e Brielle Jackson, vennero al mondo il 17 ottobre 1995. Ma le due ragazze iniziarono la vita in modo brusco. Da quando sono nate premature di 12 settimane, le gemelle pesavano solo un chilogrammo ciascuno alla nascita.

Pertanto, il personale ospedaliero ha scelto di collocare le neonate nelle proprie incubatrici. Kyrie si riprese rapidamente e prese peso rapidamente, ma la sorella gemella Brielle ebbe molto più difficoltà. Ha urlato e pianto molto, ha avuto difficoltà a respirare ed era blu in faccia.

Dopo alcuni giorni, le condizioni di Brielle peggiorarono. Una delle infermiere dell’unità di terapia intensiva, Gayle Kasparian, fece tutto il possibile per cercare di calmare Brielle. Raccolse Brielle e la tenne stretta. Ha anche lasciato che suo padre la stringesse tra le sue braccia. La avvolse in una coperta. Cercò anche di consolarla. Ma niente ha funzionato.

Ha infranto le regole

Poi Gayle ricordò qualcosa di cui aveva sentito parlare in Europa. In realtà era contro la politica e le regole dell’ospedale, ma l’infermiera era così disperata che decise di provarlo.

Mise giù Brielle nell’incubatrice della sorella Kyrie. Brielle inizio a stare con la sorellina in pratica. E come per magia, tutti i valori di Brielle che erano stati pericolosamente bassi sono aumentati. Iniziò a respirare più facilmente.

Il suo incessante pianto cessò e il suo normale colore rosa tornò rapidamente. Nelle prossime settimane la salute di Brielle è migliorata notevolmente. Finché le è stato permesso di stare accanto a Kyrie.

Un fotografo del giornale locale ha fatto una fantastica foto delle due sorelle gemelle – una foto che ha fatto la storia del web.

Youtube / CNN

Il metodo ha salvato vite in tutto il mondo

Le gemelle appena nate sono sopravvissute al primo momento difficile della loro vita e dopo un po ‘sono state finalmente abbastanza forti da tornare a casa con i loro genitori. Brielle e Kyrie non hanno più avuto problemi da allora.

Ma l’immagine delle gemelle, mentre sono abbracciate nell’incubatrice, aveva ricevuto molta attenzione da parte dei media. L’immagine e la storia dietro di essa sono state successivamente discusse in diversi importanti media e in precedenza erano state utilizzate come immagine di copertina di Life and Readers Digest (una nota rivista americana).

La pressione sui genitori Heidi e Paul Jacksom è diventata così grande che si sono sentiti in dovere di cambiare il loro numero di telefono. Tutti volevano seguire lo sviluppo delle gemelline.

Brielle e Kyrie hanno scritto la storia al Memorial Hospital.

L’incidente ha cambiato le linee guida dell’ospedale sulle nascite gemellate e i successivi studi clinici hanno dimostrato che ci sono chiari benefici per la salute nel collocare i gemelli nello stesso letto. Il famoso abbraccio ha contribuito a salvare vite umane e ha cambiato il modo in cui gestiamo e trattiamo i gemelli prematuri – ed ora è un metodo usato in tutto il mondo.

Kyrie e Brielle sono venute al mondo 25 anni fa e qui sotto puoi vedere come appaiono oggi.

Questa storia è la prova perfetta che l’unione fa la forza: condividi la storia in modo da poter rendere omaggio all’infermiera che ha salvato migliaia di vite in tutto il mondo.