La sorella di 4 anni si sacrifica donando il midollo osseo per salvare la vita al fratellino appena nato

La mamma Kayla Land è rimasta estasiata quando è nato il terzo figlio Colton, il 24 luglio 2019.

I dottori dissero agli orgogliosi genitori che era un bambino sano e non vedevano l’ora di portarlo a casa dalle sue sorelle maggiori.

Ma solo una settimana dopo un test di screening neonatale ha rivelato che aveva una malattia rara chiamata immunodeficienza combinata grave.

Da allora l’intera famiglia fu sconvolta, con innumerevoli visite in ospedale e Kayla ha rinunciato al suo lavoro per prendersi cura di suo figlio a tempo pieno.

GoFundMe

La malattia di Colton significava che non aveva un sistema immunitario e doveva essere completamente isolato per proteggersi da eventuali infezioni che non era in grado di combattere.

Kayla è stata costretta a trascinare le figlie fuori dalla scuola per studiare a casa per evitare che portassero infezioni al bambino.

Necessaria operazione salvavita

I medici hanno poi detto alla famiglia che Colton avrebbe avuto bisogno di un trapianto di midollo osseo salvavita.

I membri della famiglia di Colton sono stati testati per vedere se c’era una compatibilità, la sorellina più piccola era l’unica in grado di donare.

Colton’s Journey / Facebook

Kayla e suo marito erano felicissimi ma erano preoccupati che la loro figlia Khloe di 4 anni potesse non capire cosa dovesse passare.

Ci ha detto quanto fosse spaventata

Mio marito e io speravamo fosse la nostra figlia maggiore perché lei capiva e voleva essere lei ad aiutare il suo fratellino”, ha detto Kayla Land  a Good Morning America .

“Quando abbiamo scoperto che era Khloe, all’inizio era davvero eccitata e poi la paura è iniziata in circa 30 secondi e si è rotta e ci ha detto quanto fosse spaventata.”

Colton’s Journey / Facebook

Ma la dolce sorellina capì presto che ciò che stava facendo avrebbe salvato la vita al piccolo. Che bambina coraggiosa e bambina speciale è stata per suo fratello!

L’ operazione è stata eseguita ed entrambi i bambini stanno bene. Sarà una lunga strada per Colton, ma si sta riprendendo.

Il 14 ottobre, il bambino doveva essere dimesso dall’ospedale, ma è stato trattenuto per ulteriori controlli.

Colton’s Journey / Facebook

I dottori ci hanno detto che circa un anno dopo il trapianto può vivere una vita normale e condurre la vita che merita, potrà andare fuori a giocare e stare con altri bambini“, ha detto Kayla Land, secondo Ronproject.com.

GoFundMe

È stata creata una pagina Go Fund Me per aiutare la famiglia a finanziare le crescenti spese mediche di Colton in una famiglia a reddito unico.

Colton’s Journey / Facebook

Che famiglia meravigliosa e sono così felice che il piccolo Colton sia sulla strada della guarigione. Le cose stanno migliorando e finalmente tutta la famiglia è al completo!

Colton’s Journey / Facebook

Cara Khloe, grazie per essere stato così gentile con il tuo fratellino. Che Dio ti benedica per essere una bambina così speciale ❤️❤️

Si prega di condividere questo articolo su Facebook per rendere omaggio alla famiglia Land e augurare loro tutta la salute e la felicità in futuro.