La signora di buon cuore decide di pulire le tombe abbandonate da anni, arriverà a 600 lapidi rifatte come nuove

Non so voi, ma una delle cose più tristi è passare davanti al cimitero e vedere tutte le tombe abbandonate. Le lapidi necessitano di cure regolari per mantenerle conservate nel corso degli anni.

È davvero triste che molti parenti trascurino la pulizia del loro ultimo luogo di riposo. La mancata cura delle tombe è diventata un problema come in tutto il mondo.

Kelly Mulvaney, che vive a Washington, merita un grande tributo per il suo eccellente lavoro. La signora si è rimboccata le maniche decidendo di pulire le lapidi al cimitero di Ground Mound dall’inizio della pandemia.

Gesto toccante

Tutto è iniziato quando Kelly era con sua nipote a fare una passeggiata in quel cimitero. Ma Kelly notò con dispiacere che molte lapidi erano ricoperte di muffa e muschio.    

Foto: Twitter

Un giorno Kelly tornò al cimitero con una pala, un secchio e guanti da giardino. Voleva onorare la memoria dei ripulendo le lapidi dal muschio e dalla polvere.

Numerose ore di lavoro

Kelly ha trascorso molte ore lavorando per pulire le tombe. Ad oggi, ci sono quasi seicento lapidi pulite dalla mitica Kelly.

“I morti non vengono dimenticati, ma a volte le lapidi si consumano e sono ricoperte di terra. I parenti potrebbero non essere in grado di venire qui “

Kelly Mulvaney.

Kelly Mulvaney è una donna davvero stimolante. Svolge un lavoro importante nel cimitero.

Premi il pulsante Condividi per onorare il lavoro di questa fantastica donna!