DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Giugno 4, 2019

Redazione DonnaWeb

La nonna che sta crescendo tutti i suoi nipoti dopo che le tre figlie sono morte in tragedie separate: "sono tutto ciò che ho"

Ha detto: "I miei due bellissimi nipoti hanno entrambi perso le loro madri e io devo essere qui per loro per proteggerli.

'Sono determinato a essere la migliore nonna e mamma per loro che posso essere. Dopotutto, sono tutto ciò che che mi è rimasto.

Diario: Crepacuore di madre che ha perso tre figlie

2009:   Emilie Dorricott è morta alla festa di un amico dopo essere caduta in stato di incoscienza dopo aver sperimentato droghe di 15 anni.

Pubblicità

2012:  Amy Dorricott, 21 anni, muore dopo aver subito due enormi colpi. Era mamma di Jenson, che all'epoca aveva solo 11 mesi

2016:  Abbie Bloodworth, madre di Chantelle, è morta dopo aver inalato fumo in un incendio lo scorso anno nel Galles del Sud di 19 anni.

Il primo dolore di Samantha è arrivato nel 2009 quando la figlia di 15 anni, Emilie, è morta alla festa di un amico.

L'adolescente, il cui sogno era diventare insegnante di scuola e viaggiare per il mondo, cadde svenuta dopo aver sperimentato droghe e morì fuori da un appartamento.

Samantha, di Treorchy, nel Galles del Sud, ha dichiarato: "I giorni che seguirono dopo la sua morte furono oltre ogni immaginazione.

"Avevo fatto di tutto per proteggere mia figlia. Mi torturai chiedendomi se le cose sarebbero potute andare diversamente. "

La famiglia subì un altro devastante colpo tre anni dopo quando Amy, 21 anni, morì.

Amy era mamma di Jenson di undici mesi quando ha subito due colpi enormi.

I medici hanno detto che non c'era speranza per Amy, che è stata anche trovata con cancro all'intestino e al fegato, e il suo supporto vitale è stato disattivato.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram