La nonna immerge il piedino della bimba di 2 anni nell’acqua bollente – Il motivo ti farà infuriare (attenzione, immagini forti)

Animali e bambini sono le creature più innocenti che abbiamo al mondo.

Che debbano ricevere amore e cura dal momento in cui nascono dovrebbe essere una cosa ovvia.

Ma ora una nonna è accusata di aver fatto del male alla nipote di 2 anni. Il motivo ha infuriato migliaia di persone.

Avvertiamo di immagini non adatte ai deboli di cuore!

Quando sei un bambino, è così importante sentirsi al sicuro nell’ambiente in cui cresci. Crescere con le persone che amano il bambino e cercano di fare del loro meglio dovrebbe essere una cosa assolutamente ovvia.

Ma per Kaylee, 2 anni, la vita è iniziata brutalmente.

Quando era a casa con la nonna, la sua permanenza si trasformò in un incubo. La bambina, che aveva trascorso molto tempo con lei, si comportava esattamente come al solito nella casa di famiglia.

Ma è successo qualcosa di brutale, in un istante.

Il bagnetto era pronto – poi è successo qualcosa di terribile

La nonna aveva preparato un bagno per la piccola Kaylee come al solito. Ma l’acqua era tutt’altro che a temperature umane sopratutto per una bambina. L’acqua era decisamente bollente bollente.

La bimba, che non ne aveva idea, fu messa nella vasca da bagno, dove la nonna le immerse i piedi nell’acqua bollente.

Poco dopo, la nonna chiamò il padre e gli chiese di venire.

Ora la piccola Kaylee viene curata per ustioni di terzo grado e ha subito diversi interventi chirurgici.

– La sua pelle non si cura da sola come speravano i dottori. Kaylee è molto ferita, dice sua madre a  The Mirror.

Può rischiare il carcere – fino a 80 anni

Continua dicendo che Kaylee dovrebbe subire un trapianto di pelle dalla sua coscia per salvare i suoi piccoli piedi.

Che ne sarà della nonna?

Secondo The Mirror, afferma che la ragione per cui non ha prestato attenzione alla piccola Kaylee di due anni è stata perché ha avuto una “brutta giornata” e non aveva badato alla temperatura dell’acqua.

Se condannata, potrebbe correre da 15 a 80 anni di carcere.

Questo non dovrebbe mai succedere! Non c’è nulla che può giustificare un azione simile! Un bambina è una bambina! E’ Così terribile! Stiamo pensando a te Kaylee e speriamo che tu guarisca presto!