La moglie abbandona il marito con sua figlia – Lui scriverà una lettera bellissima sulla sua vita da single con la bambina

Nel gennaio 2015, la vita di Richard è completamente cambiata. È diventato papà per la prima volta. Ma la fortuna di Richard finì presto e la sua vita fu di nuovo sconvolta. 

Perse
FACEBOOK / LoveWhatMatters

Quando la figlia di Richard, Persefone, aveva solo un mese, sua moglie la portò via da lui e si trasferì in California.

Probabilmente soffriva di depressione postpartum e, in mezzo a tutta quella situazione, minacciò di far adottare la figlia a meno che Richard non venisse immediatamente a prenderla.

L’uomo non voleva assolutamente perdere sua figlia e andò direttamente in California a prendersela.

Richard era felice di ricongiungersi con sua figlia, ma il loro futuro era incerto. Non si era mai preso cura di una bambina totalmente solo.

L’aiuto sui social

Nella sua disperazione, Richard si è rivolto a una fonte inaspettata, un gruppo di Facebook chiamato Life of Dad . 

Il gruppo destinato solo ai padri diede a Richard il sostegno di cui aveva bisogno per crescere sua figlia.

Ha scritto una lettera aperta al gruppo, e mi ha davvero scaldato il cuore quando l’ho letta.

Ecco il suo bellissimo messaggio:

“Mi chiamo Richard Johnson e sono un padre single di una bellissima bambina di nome Persephone. Sua madre ci ha lasciato circa un mese dopo la sua nascita. Non sappiamo ancora esattamente il perché, ma sospettiamo che la depressione alla nascita abbia avuto un ruolo importante.

Nelle prime settimane in cui eravamo solo io e lei, mi sono imbattuto per caso nella vostra pagina. Ero così nervoso e spaventato dall’essere un padre in generale, ma da quel momento in poi ero un padre single e dovevo svolgere due ruoli. Non ero sicuro di poterlo fare. “

Facebook / Persefone & RichardJohnson

Avevo letto ogni libro di” un nuovo genitore “che ho trovato e registrato in oltre 1.000 ore di video su YouTube, dalla treccia di capelli alle teorie su come affrontare i problemi dei genitori comuni. Ho quindi iniziato a guardare la pagina più da vicino e ho visto che c’erano altri padri là fuori che erano in situazioni simili alla mia. La pagina ha iniziato a trasformarsi in un importante promotore di fiducia e mi ha davvero aiutato in tutto questo.

Non vedo l’ora di inviare foto e leggere le storie di alcuni dei padri fantastici in questa community. Avete aiutato tanto me e mia figlia in un momento molto difficile.

Siamo entrambi molto felici ora e continuiamo a crescere insieme ogni giorno. Sono ormai 10 mesi e ora i miei amici mi chiedono costantemente consigli sul come essere un buon genitore. Abbiamo fatto molta strada, io e mia figlia, e dobbiamo sicuramente parte di ciò a questa pagina e alle persone al suo interno. Quindi, da entrambi, volevamo ringraziarvi.

Cordiali saluti, Persephone e Richard Johnson ”

Facebook / Persefone & RichardJohnson

È difficile essere un genitore single, che tu sia una mamma o un papà. E tutti coloro che lo fanno dovrebbero meritare tutti gli elogi nel mondo.

Per favore, condividi le parole incoraggianti di Richard con i tuoi amici. Forse conosci qualcuno che si trova nella stessa situazione.