La mamma lancia un avviso a tutti i genitori dopo che suo figlio ha avuto ustioni di secondo grado a causa di un tubo dell’acqua

Mentre l’estate raggiunge i suoi giorni più caldi, pensiamo a modi divertenti in cui possiamo rinfrescarci con i nostri bambini.

Riempire una piscina piena d’acqua o utilizzare il tubo è un modo semplice e comune in cui i tuoi bambini possono divertirsi all’aperto mantenendo la calma.

Ma una mamma ha diffuso un promemoria a tutti i genitori sull’uso dei tubi flessibili per i loro figli con una storia spaventosa.

Il bambino Nicholas Woodger era nel cortile di casa sua in Arizona, mentre sua madre riempiva la piscina gonfiabile.

Risultato dell'immagine per i bambini del tubo da giardino che giocano
Educazione familiare

Faceva caldo e Nicholas stava diventando impaziente, quindi sua madre decise di rinfrescarlo con il tubo.

Non sapeva che l’acqua si era diventata bollente a causa del tubo esposto al sole per tutto il giorno ed aveva assunto una temperatura pericolosa quando ha spruzzato al suo piccolo,  riferisce a the mirror.

Ustioni di secondo grado

Nicholas ha subito ustioni di secondo grado nel 30% del suo corpo in seguito all’incidente.

La mamma di tre figli Stacey ha pubblicato una foto del povero piccolo coperto di ustioni per ricordare ai genitori di stare attenti quando usano un tubo dell’acqua sui loro bambini.

La premiata mamma gestisce la pagina  Daisy First Aid Redhill & Croydon , che offre corsi di pronto soccorso di salvataggio per genitori e tutori, ha pubblicato questo su Facebook per avvertire gli altri.

Stacey ha detto che sperava di evitare che questo incidente si ripetesse ad altre persone.

“Un tubo da giardino esposto alla luce solare diretta durante l’estate può riscaldare l’acqua all’interno del tubo a 130-140 gradi che può causare ustioni soprattutto a bambini e animali.

“Lascia che l’acqua scorra per qualche minuto per raffreddarsi prima di spruzzare su persone o animali.”

Il post è stato condiviso oltre 40.000 volte con migliaia di commenti ringraziando Stacey per il promemoria.

Una donna ha scritto: “Grazie per aver condiviso la tua storia, non avevo idea che l’acqua di un tubo potesse diventare così calda.”

Facebook / The Mirror

Per fortuna questo ragazzino si è completamente ripreso, ma non riesco a immaginare il dolore che deve aver provato e la colpa che deve aver provato sua madre.

Si prega di condividere per rendere più genitori consapevoli di questo pericolo.