DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Agosto 10, 2019

Redazione DonnaWeb

La mamma corre subito verso l'asilo dopo la chiamata terribile ricevuta dai maestri, la figlia era in pericolo

Quando lasciamo i nostri bambini all'asilo, lo facciamo spesso perché abbiamo una grande fiducia nel personale. I nostri figli sono i nostri beni più preziosi e i genitori faranno di tutto per assicurarsi che non accada nulla di male.

Per una madre, tuttavia, un giorno normale è diventato un incubo dopo aver lasciato sua figlia all'asilo per una giornata.

Sono passati quasi due anni da quando Tracy Blinov ha lasciato la figlia di sette mesi, Eliana, all'asilo di Busy Hands nel Montana, negli Stati Uniti, mentre andava al lavoro.

Pubblicità

Non passò molto tempo prima che ricevesse una chiamata, però ... e si rivelò essere una di quelle che non dimenticherà mai.

È emerso che Eliana era stata morsa e che aveva numerose macchie sul viso, e così Tracy corse in macchina e tornò subito all'asilo.

Quando è arrivata, ha incontrato uno spettacolo davvero scioccante.

Eliana non era stata morsa solo una volta; il suo viso era coperto di segni di morso causati da un bambino più grande.

Che un bambino possa mordere un altro non è affatto così inquietante, né insolito. Dopotutto, stanno imparando l'educazione e alcuni impiegano un po 'più di tempo per distinguere tra ciò che è accettabile e ciò che non lo è. Il problema di Tracy stava nel fatto che il suo bambino era stato morso più volte e apparentemente senza l'intervento dello staff.

Dopo aver visto i filmati di sorveglianza della scuola materna, si è potuto stabilire che Eliana fosse stata morsa per quasi mezzo minuto prima che uno dei membri del personale venisse in soccorso.

Ha provocato oltre dieci segni di morso sul viso e sul corpo di Eliana.

È stata avviata un'indagine per scoprire perché il personale ha impiegato così tanto tempo a rispondere, anche se la scuola materna ha affermato di aver agito non appena hanno sentito le urla di Eliana.

Incidente precedente

Il bambino di due anni colpevole dell'attacco aveva appena iniziato all'asilo. Inoltre, lo stesso bambino era stato rimosso da un'altra scuola materna a causa del morso di un altro bambino. Sua madre, tuttavia, scelse di non condividere tali avvenimenti con la scuola materna di Busy Hands.

"Questo bambino è da poco con noi, la madre ha trascurato di dirci che che la settimana prima era stato cacciato da Little Griz per aver morso un bambino", ha detto il proprietario, a  ABC Fox Montana .

"Se questo ci fosse stato detto, avremmo potuto dire 'No, non possiamo prenderlo.'"

I morsi erano così gravi che Eliana dovette assumere antibiotici. Tuttavia, la bambina, nonostante avesse una faccia piena di lividi, era di buon umore pochi giorni dopo l'evento.

La mamma discute sull'incidente:

“Oggi è di ottimo umore. Sono felice di dire che i lividi e il gonfiore stanno diminuendo, è incredibile quanto siano resistenti i bambini. Inoltre sono rimasta stupita dal supporto di tutti. ABC Fox Montana e KPAX presenteranno entrambi storie sulla nostra dolce bimba. "

La legge del Montana afferma che ci deve essere un massimo di quattro bambini per un adulto in un asilo nido.

In seguito all'attacco di Eliana, tuttavia, Busy Hands ha annunciato che il loro obiettivo è quello di ridurre il numero a due figli per dipendente, nel tentativo di garantire che nulla di simile accada mai più.

Ovviamente, quando lasciamo i nostri figli, ci aspettiamo che siano ben curati; confidiamo che non accadrà nulla di male.

Chiunque abbia mai avuto un figlio saprà che basta allontanarsi per un secondo perché si verifichi un incidente.

Se Eliana impiegava un minuto e mezzo per ottenere l'aiuto di cui aveva così disperatamente bisogno, sembra che l'asilo debba modificare seriamente i suoi metodi di sicurezza. Naturalmente, anche la mamma del bambino avrebbe dovuto menzionare il precedente episodio di morso per stare allerta.

Spero che i genitori di Eliana non abbiano troppa paura di lasciarla di nuovo all'asilo, e che l'asilo riorganizzi il loro modo di fare le cose in modo che nessun bambino rimanga incustodito in futuro.

Condividi questo articolo con i tuoi amici e familiari su Facebook se pensi che all'asilo dovrebbero essere più controllati e sicuri.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram