La mamma avverte tutti dei pericoli nell’utilizzare il termometro ad infrarossi dopo che sua figlia è finita in ospedale per una orribile scoperta

Può sempre essere preoccupante quando un bambino ha una temperatura alta.

Di recente una mamma si è trovata in una posizione preoccupante quando sul termometro dava circa 38 ° C, ovviamente ciò significava che sua figlia avesse la febbre.

La madre in questione di nome Marina Reznikov, ha monitorato la situazione per 24 ore prima di decidere di rivolgersi al medico.

Un’infermiera ha inviato paramedici a casa sua e sua figlia Aria è stata portata in ospedale per precauzione – dove Marina ha imparato un’importante lezione sui termometri dopo che la temperatura della bambina era tornata incredibilmente stabile!

In un post su Facebook ha rivelato che un medico aveva spiegato perché non puoi sempre fidarti dei termometri a infrarossi.

Un medico che utilizza un termometro a infrarossi (foto d’archivio) (Immagine: Getty Images / iStockphoto)

Ha detto: “Ieri sera abbiamo fatto un “viaggio” totalmente inutile in ospedale grazie a un termometro a infrarossi piuttosto costoso quanto scadente.

“Il nostro termometro stava leggendo 38.1, la temperatura scese solo a 37,4 in ben 24 ore.

“Abbiamo controllato con i paramedici e all’apparenza sembravano letture normali. Ci hanno accolto comunque per ogni evenienza utilizzando il termometro classico.”

“Che cosa ho imparato? Quello che già sapevo e di cui avevo dimenticato: il marketing e i grandi prezzi di solito significano che un prodotto è praticamente perfetto. Ma non è così nel caso del termometro solo perché costa di più, non lo rende migliore.”

Marina ora spera di aumentare la consapevolezza nei problemi indotti dai termometri di nuova generazione, in modo che i genitori possano evitare di perdere tempo dal medico.

Ha detto a Kidspot: “Ho trovato preoccupante che lui [il dottore] abbia detto di vederlo una volta alla settimana. È solo un ospedale! Quante risorse vengono sprecate su tutta la linea?”

Ha aggiunto che i medici le hanno anche consigliato che il modo migliore per misurare la temperatura di un bambino è usare un termometro ascellare, poiché sono i più precisi.

Quindi ecco, gente, è ora di abbandonare il termometro a infrarossi e comprarne uno classico per misurare la temperatura da sotto le ascelle.