La madre sente uno strano rumore nel cuore della notte – Accende la luce e trova il bambino con l’occhio infettato

Il tanto atteso viaggio di vacanza della famiglia è diventato un incubo. Il piccolo Roman era in crociera con la sua famiglia. Lo scopo della vacanza era trascorrere un viaggio in totale spensieratezza. Ma il piccolo è caduto dal letto alto nel cuore della notte e ha colpito la testa in una macchinina.

La madre si svegliò immediatamente al grido di suo figlio. Notò che aveva avuto una profonda ferita nella palpebra quando era caduto. La madre pulì la ferita, anche se non era un bel vedere, decise di farlo dormire sperando che si riprendesse durante le prossime ore.

Ferita infiammata

Il bambino non riusciva ad aprire gli occhi la mattina seguente. La ferita era fortemente infiammata, facendo gonfiare la palpebra. La mamma ha contattato lo staff per informarli dell’incidente.

Gli occhi erano in condizioni disastrose. Il medico ha dichiarato che si trattava di una grave infezione. Il piccolo ha ricevuto un regime antibiotico e un antidolorifico per resistere al dolore della ferita.

Ricovero

I genitori hanno capito che Roman doveva ricevere cure importanti. Si è scoperto che l’ospedale più vicino era a tre ore di auto. Tuttavia, ciò significava che la famiglia doveva scendere dalla nave da crociera ed avviarsi immediatamente verso l’ospedale.

La famiglia si trovò in una brutta situazione perché i genitori avevano dimenticato il passaporto in cabina. Ciò significava che la famiglia non sarebbe stata in grado di tornare sulla nave dopo aver visitato l’ospedale. La famiglia ha dovuto trovare una soluzione temporanea al loro problema.

Dovevano rimanere in Messico per tre giorni in attesa che arrivassero i passaporti direttamente dall’ambasciata. I genitori hanno aperto una raccolta fondi per le spese mediche del figlio. Non potevano lasciare il Messico prima di pagare le spese mediche.

La famiglia è molto grata per l’aiuto e il sostegno che hanno ricevuto. I genitori sono fiduciosi del loro bambino. Roman sta proseguendo molto bene nelle circostanze, grazie alle ottime cure.

Speriamo che si senta meglio!

Auguriamo il meglio al piccolo e a tutta la sua famiglia!