DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Luglio 22, 2020

Redazione DonnaWeb

La madre porta per la prima volta la figlia neonata al lavoro, il commento del suo capo la lascerà a bocca aperta

Avere figli può essere una delle cose più più belle che ci siano, ma non è nemmeno tutto rosa e fiori.

I genitori possono avere costante mancanza di sonno, stress e ansia solo per citarne alcuni.

Portare i bambini al lavoro in realtà non è qualcosa di banale.

Pubblicità

Ma una madre, Melody Jett Blackwell, era stata autorizzata dal suo capo a portare al lavoro la figlia appena nata.

Negli Stati Uniti, non si ottiene il congedo parentale.

E poiché Melody stava ancora allattando, voleva ancora portare sua figlia con se.

Ma un giorno il suo capo passò e scattò volontariamente Melody e sua figlia seduti alla scrivania. La figlia dormiva e Melody sedeva sulla sedia dell'ufficio mentre lavorava usando il telefono. Il capo ha scelto di pubblicare l'immagine su Facebook con un messaggio toccante.

Ecco cosa ha scritto:

"Mamme che lavorano,

Lei lo fa sembrare così facile. Di certo aiuta la piccola Nora-Jo a essere così gentile e felice quando riesce a stare vicino a sua madre.

Ti dispiacerebbe se condividessi questa foto? Dobbiamo convincere le aziende più piccole e grandi a capire che questo è fattibile e dovrebbe essere consentito più spesso! Del resto i neonati crescono così in fretta con il passare dei mesi.

(Ha lavorato principalmente da casa, ma c'è sempre stata quando abbiamo avuto bisogno di aiuto. Sta ancora allattando e la bambina ha bisogno di sua madre! Ha molte pause per allattare quando sono in ufficio). #WorkinMamas
Condividi una foto di te e del tuo bambino al lavoro!

Mamme al lavoro

Melody capisce che questa bellissima realtà non è presente in tutti i luoghi di lavoro, anche se è molto felice che sia stato possibile ed è grata al suo capo per questo. Ma pensa che più datori di lavoro dovrebbero essere più flessibili quando si tratta di bambini sul posto di lavoro.

Soprattutto perché alcuni genitori semplicemente non possono permettersi di stare a casa con i propri figli.

Se pensi che il gesto fatto dal datore di lavoro di Melody sia giusto, condividi l'articolo con i tuoi amici su Facebook!

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram