Gennaio 13, 2018

Redazione DonnaWeb

La madre che picchiò la figlia per un Tablet: ora si giustifica in un modo assurdo (video)

Giorni fa ha iniziato a circolare su internet un video in cui una donna appariva mentre  stava  picchiando la figlia in modo selvaggio , le scene forti hanno scioccato il mondo e generato così tante polemiche che è arrivato alla fine il momento per la responsabile, di pagare per il suo atto.

Come possono esserci donne che si chiamano "madri" e non hanno idea di cosa significhi essere?

La cosa peggiore è che il minore ha ricevuto una tremenda punizione per il semplice fatto di aver nascosto un Tablet.

Pubblicità

Facebook

Arzola Betlemme , Bahia Blanca, Argentina, è il protagonista del video, la madre che l'ha picchiata, la scosse e sollevò i capelli della bambina e poi la prese a calci come se fosse un oggetto considerando anche che la bimba non ha più di 6 anni.

Ma il peggio non è stato solo il suo atto crudele, ma come è stato giustificato dopo.

È stata proprio la nonna del minore a registrare tutto e ha deciso di denunciare quello che è successo perché non ce la faceva più di vedere la figlia maltrattare le sue nipotine, ma per paura non l'ha mai affrontata.

Facebook

Dopo tutte le polemiche che ha generato e l'ondata di odio e rifiuto che ha vinto sulle reti, Betlemme Arzola ha giustificato il suo gesto attraverso un post di Facebook dicendo che la bambina meritava la punizione per aver nascosto il Tablet.

Qui presentiamo la pubblicazione originale fatta da Betlemme.

L'ironia è che la donna ha scritto sul suo profilo Facebook che il suo lavoro era  "prendersi cura e amare le mie figlie". 

Le reti hanno preso fuoco con la sua recente pubblicazione, tra le migliaia di commenti pieni di odio, rabbia e impotenza:

Successivamente, ti mostriamo il video che è stato rapidamente pubblicato sulle reti e che ha reso nota la prova che queste bambine vivevano vicino a Betlemme. ATTENZIONE: le scene sono molto forti.

[otw_shortcode_button href="https://donnaweb.net/la-madre-picchio-la-figlia-un-tablet-ora-si-giustifica-modo-assurdo-video/2/" size="medium" icon_position="left" shape="square" color_class="otw-pink"]Guarda il video a pagina 2[/otw_shortcode_button]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram