Se la madre piange spesso durante la gravidanza può influenzare la vita futura del bambino per sempre

Molte donne che hanno avuto la gioia di diventare madre, si sono chieste a un certo punto, se il bambino percepisce qualcosa quando lei ha una forte emozione, oggi abbiamo finalmente i risultati, lo ricerca ha prodotto diversi risultati.

Si è concluso che le emozioni della madre non riguardano solo il bambino durante la fase di sviluppo della gravidanza, ma lasciano conseguenze per il resto della loro vita, se, anche se molti pensano che questo non si percepisce nel grembo materno.

Presso l’Università della California-Irvine, uno degli studi menzionati è stato provato che i bambini ricevono sostanze chimiche che vengono generate e cambiano con gli stati emotivi della madre. Si potrebbe anche concludere che entrambi i fattori esterni (droghe, alcol o sostanze tossiche) e le emozioni della madre sono fattori che modellano il bambino e questo “effetto” può durare per tutta la sua vita futura.

Se durante o dopo la gravidanza la madre va in depressione, gli studi dimostrano che il bambino sarà triste e ansioso, ma ancora più importante potrebbe essere determinato in questo studio è che avendo emozioni positive come calma, se si  rimane in uno stato di felicità per tutti i nove mesi, aiuterà il bambino ad avere uno sviluppo migliore rispetto alla colui che percepisce i brevi periodi di felicità della madre e poi cambia inaspettatamente a causa tristezza o di stress. E’ essenziale avere un equilibrio emotivo.


Per lo studio, Sandman, Davis e Glynn hanno analizzato diverse madri che hanno sofferto di depressione prima e dopo la gravidanza, alla nascita, la stessa cosa è stata fatta con i loro bambini.

 “I feti umani partecipano attivamente al proprio sviluppo e raccolgono informazioni per la propria vita dopo la nascita. Si stanno preparando per il resto di loro sulla base di messaggi o segnali che la madre fornisce loro.

Siamo stati sorpresi in questo studio per dimostrare che i bambini potevano sentire proprio questo, lo stato psicologico della loro madre “, ha detto Sadman.

Come già accennato, uno stato emotivo in equilibrio, aiuta lo sviluppo dei bambini, mentre una madre che entra in una depressione o il suo umore cambia continuamente, il bambino avrà problemi a svilupparsi o lo farà in un modo molto più lento.

continua a pagina 2