La madre nota dei preoccupanti segni dopo aver preso la figlia di 7 mesi dall’asilo – Una registrazione svelerà l’atroce verità

È successo poco più di un anno fa. Come faceva di solito, Tracy Blinov ha portato sua figlia Eliana di 7 mesi all’ asilo di Busy Hands nel Montana, Stati Uniti.

Un momento dopo, Tracy ricevette una telefonata dai dipendenti dell’istituzione, che non avrebbe mai dimenticato.

La donna fu informata che sua figlia era stata morsa. La madre andò immediatamente al nido per vedere cosa era successo.

Come riportato da krtv.com , ciò che la donna ha visto sul posto è stato scioccante.

Eliana non è stata morsa una volta. Tutta la sua faccia era coperta di cicatrici e da numerosi morsi. Una bambina più grande l’aveva attaccata.

I bambini possono prendere in giro i loro coetanei ed essere cattivi l’uno con l’altro. Succede in tutto il mondo. Tuttavia, Tracy non riusciva a capire come sua figlia potesse essere stata morsa così tante volte senza l’intervento delle maestre.

Pochi giorni dopo, Tracy ha guardato il video dalle telecamere di sorveglianza. Sembrava che una bambina stesse mordendo sua figlia per oltre un minuto e mezzo prima che intervenisse il personale della scuola materna.

Sul viso e sul corpo c’erano più di dieci cicatrici causati dai morsi.

Le autorità della scuola materna hanno avviato un’indagine per capire come mai i dipendenti hanno reagito così tardi.

Si è scoperto che la bambina era stata allontanata da un altro asilo una settimana prima … per aver morso un’altro bambino.

Sfortunatamente, la madre della bambina aggressiva non ha informato i dipendenti di Busy Hands di questo incidente e non sapevano che potevano aspettarsi un simile comportamento.

Un bambina abbastanza vivace si è unita al gruppo. Sua madre non ci ha informato della sua tendenza a mordere e dell’incidente che ha avuto luogo nella precedente scuola materna Little Griz “, ha detto il proprietario della scuola materna in una conversazione con ABC Fox Montana .

“Se questa informazione non ci fosse stata nascosta, non avremmo accettato la bambina nella nostra struttura.”

Il morso era così grave che Eliana dovette sottoporsi a un trattamento antibiotico. Fortunatamente, la piccola stava abbastanza bene nonostante il viso sfregiato.

Ecco cosa ha scritto Tracy su Facebook sull’intera situazione:

“Oggi mi sento molto meglio. Sono contenta che cicatrici e gonfiore stiano lentamente scomparendo. È incredibile quanto possano essere resistenti i bambini. Grazie mille a tutti coloro che mi hanno supportato in questo momento difficile. ABC Fox Montana e KPAX hanno preparato materiali sulla nostra amata figlia “.

Secondo la legge del Montana, ci deve essere un tutore per ogni quattro bambini in un asilo nido.

Dopo l’attacco a Eliana, i rappresentanti di Busy Hands hanno annunciato l’intenzione di prendersi maggiormente cura della sicurezza dei bambini e cercheranno di garantire che un tutore si occupi solo di due bambini invece di quattro.

I genitori sanno bene che prendersi cura di un bambino piccolo è molto impegnativo. Nel momento in cui smetti di vedere un bambino potrebbe succedere qualcosa di pericoloso, anche in pochissimi istanti.

Spero che i genitori di Eliana non abbiano paura degli asili. Nessun genitore dovrebbe preoccuparsi della sicurezza e della salute dei propri figli quando li lasciano in tali istituti.

Condividi questo articolo se sei d’accordo che le organizzazioni dovrebbero garantire maggiore sicurezza negli asili. Assumiamo più dipendenti per prendersi cura dei nostri bambini.