La madre ha perso il figlio 3 ore dopo il parto – Adesso sta donando il suo latte materno per aiutare altri bambini

Perdere il proprio figlio è sicuramente il peggior incubo di ogni genitore. Sierra Strangfield era al settimo cielo dopo aver scoperto che stava aspettando un bambino. Ha iniziato l’allattamento durante la gravidanza in modo che il bambino avesse abbastanza latte subito dopo il parto.

Tuttavia l’ecografia rivelò che il piccolo aveva una rara sindrome di Edwards. La donna incinta ha subito un parto d’emergenza. Il bambino è morto solo tre ore dopo. Sierra fu piuttosto scioccata nel sentire che Samuel era morto.

Foto: Shutterstock (nota che questa è una foto d’archivio)

La madre credeva fortemente che Samuel fosse nato in questo mondo per un motivo. Nel mezzo del dolore, la donna ha deciso di fare qualcosa di inaspettato. Voleva che il suo corpo producesse latte materno.

Sierra ha deciso di aiutare altri genitori donando il suo latte materno in beneficenza. In questo modo, la mamma spera di salvare altri bambini. Sierra afferma che Samuel avrebbe trascorso molto tempo nel reparto di terapia intensiva se fosse sopravvissuto. Nell’unità di terapia intensiva, i bambini hanno bisogno di molto latte per sopravvivere, motivo per cui Sierra ha deciso di donare il proprio latte a bambini in condizioni critiche.

La madre di famiglia ha estratto il suo latte per 63 giorni ed è riuscita a ottenere un totale di 15 litri di latte materno. 

Ha scritto della sua esperienza su Facebook. La determinata madre era pronta a fare qualsiasi cosa per dare al prossimo tutto ciò di cui aveva bisogno.

Sierra si è svegliata di notte per preservare il latte materno, anche se ha perso il suo bambino. Dice nella sua pubblicazione che l’estrazione del latte ha creato una connessione speciale tra se stessa e il defunto Samuel.

Fonti:  Goodmorningamerica.com,  Facebook.com ,  Norio-keskus.fi , MTV

Una storia davvero toccante!

Condividi per mandare forza e abbracci a tutta la sua famiglia!