La madre butta il figlio neonato nella spazzatura credendo che sarebbe morto – 25 anni dopo succede qualcosa di impensabile in TV

Robin Barton di Santa Ana, in California, aveva solo pochi giorni quando sua madre lo lasciò in un contenitore dell’immondizia nel 1989. E probabilmente Robin sarebbe morto se i vicini non lo avessero salvato. Sentirono pianti provenienti da dentro la spazzatura e chiamarono la polizia.

Ho spostato la spazzatura e ho visto un bambino piccolo. Sono rimasto scioccato da quello che ho visto. All’inizio ho avuto difficoltà a credere a ciò che ho visto. Ho notato il cordone ombelicale ancora presente. Era ancora completamente coperto di muco e tutti i rifiuti organici gli erano rimasti attaccati “, ha detto l’agente Michael Buelna in seguito.

L’agente portò rapidamente Robin in ospedale e si assicurò che venisse curato. Una volta lì, notarono che pesava solo 2 kg, ma apparentemente era in perfetta salute.

Michael Buelna e i suoi colleghi della stazione di polizia sono stati in grado di rintracciare la madre di Robin. Aveva solo 19 anni e voleva disperatamente sbarazzarsi di suo figlio appena nato.

Abuso di minori e tentato omicidio

È stata condannata per abusi su minori e tentato omicidio ed è stata condannata a 3 anni di carcere per “aver gettato via” suo figlio.

Screenshot / Notizie ABC7

Il piccolo Robin è stato adottato da Elizabeth Barton e Daniel Fernadez, che gli hanno dato tutto l’amore e la cura che un bambino merita.

Una riunione emotiva

E con il passare degli anni, Robin è cresciuto. Quando aveva 25 anni, Robin decise di visitare l’agente Buelna e ringraziarlo per avergli salvato la vita. È stato un incontro speciale ed emotivo.

L’incontro di Robin con Michael Buelna è stato registrato in video e trasmesso in televisione. La storia commovente è stata registrata da tutti i canali televisivi ed ha commosso migliaia di persone, tra cui una in particolare …

Suo padre biologico, Marcos Meza.

Lo cercava da anni

Si è scoperto che il padre di Robin stava cercando suo figlio da anni dal giorno in cui la madre di Robin lo aveva lasciato.

Per la seconda volta in una settimana, Robin ebbe un altro incontro emotivo, la riunione con suo padre fece tutti i titoli dei giornali.

Screenshot / Notizie ABC7

Nei giorni successivi all’incontro, Robin venne a sapere che sua madre viveva in Messico e anche Robin vorrebbe incontrarla.

“La perdono”

“No, non sono arrabbiato o deluso da lei. La perdono perché era una giovane donna in una situazione molto difficile “, dice Robin riguardo alla sua madre biologica.

Sono ormai passati due anni dall’incontro emotivo di Robin con l’ufficiale di polizia che gli ha salvato la vita e suo padre perduto da tempo. Ma questa storia mi colpisce molto. Sono così felice che Robin sia stato trovato vivo nel 1989 e che riuscì a condurre la sua vita. Il fatto che perdoni anche sua madre è anche da apprezzare!

Ciò dimostra il cuore grande di Robin!

Per favore, condividi la storia di Robin con i tuoi amici se ti ha commossa.