La madre adottiva fugge quando vede la bambina, ma una decisione inaspettata viene presa in ospedale

Quando Christina Fisher, 36 anni, rimase incinta, fu costretta a prendere la decisione più difficile della sua vita. Non aveva soldi e dormiva in una roulotte quando scoprì di essere incinta. Il padre del bambino era partito e scomparso senza lasciare traccia. Christina pensava di non poter dare al bambino la sicurezza che meritava. L’adozione sembrava la scelta migliore.

Chiaramente non è stata una decisione facile, ma Christina ha pensato che non c’erano altri modi. Con l’aiuto di un’agenzia di adozione, ha trovato due persone disposte a prendersi cura di suo figlio. Ma poco dopo la nascita del suo bambino, accadde l’impensabile.

La figlia, di nome Abigail Lynn, è nata con la sindrome di Treacher Collins, causata da una mutazione in un gene sul cromosoma 5. Ha fatto sembrare il viso della piccolo Abigail un po ‘diverso, qualcosa che ha costretto i genitori adottivi al punto che hanno rifiutato la bambina. Sono scappati dall’ospedale non appena hanno visto Abigail. Fu allora che la madre sconvolta Christina si sentì in dovere di agire.

La 36enne Christina Fisher dalla Florida aveva in braccio la figlia di 6 mesi Abigail Lynn. È stato un miracolo che avesse anche avuto sua figlia tra le mani, perché aveva già deciso di mandarla ad altri genitori e aveva già accettato l’idea che probabilmente non l’avrebbe mai più vista.


Quando Christina rimase incinta, era disoccupata, viveva in una roulotte e temeva di non poter prendersi cura di suo figlio. Ma poco dopo la nascita, a gennaio 2016, tutto cambiò.

I dottori hanno detto a Christina che sua figlia è nata con una malattia genetica molto rara: la sindrome di Treacher Collins (TCS). TCS si manifesta in modo che il viso abbia un aspetto diverso. Ma per il resto i bambini con TCS hanno pochi altri sintomi.

Quando Abigail è nata e sembrava “diversa”, è stato uno shock per molti, specialmente per i suoi genitori adottivi. I dottori non avevano visto nulla di sospetto sull’ecografia e, come previsto, i genitori adottivi furono presi dal panico in ospedale quando visitarono la loro futura figlia adottiva.

La madre adottiva urlò, pianse e si precipitò fuori dall’ospedale. Christina non ha mai più visto i genitori adottivi.


Christina prese la reazione della madre adottiva come un segno, un segno che era lei stessa che doveva prendersi cura di sua figlia.

“Mi sono resa conto che non avrei mai potuto lasciarla”, dice Christina.

Anche Abigail è completamente sana e può condurre una vita normale. Tuttavia, deve sottoporsi ad alcune procedure correttive quando crescerà. La raccolta fondi è stata avviata per aiutare Christina a dare ad Abigail una vita più sicura. Finora, la madre ha ricevuto più di $ 24.000 da utenti in tutto il mondo.

Christina è entrata in contatto con la fotografa Oksana Peery e insieme hanno scattato queste meravigliose foto di Christina e Abigail, che hanno toccato migliaia di cuori.

Successivamente Christina è molto contenta della sua decisione. Ai suoi occhi portava la bambina più bella del mondo.

Penso che Christina abbia dimostrato perfettamente cosa significa essere una buona madre: mostrare amore incondizionato, qualunque cosa accada.

Per favore, condividi la meravigliosa storia di Christina e Abigail con la tua famiglia e i tuoi amici, se ti ha commossa.