La lettera del bambino abruzzese ai soldati che l’hanno salvato

La lettera è stata scritta da Giovanni, vive a Villa Santa Maria in provincia di Chieti, ha voluto scriverla per ringraziare i soldati che hanno prestato soccorso durante l’emergenza maltempo a lui e alla sua famiglia.

La sua casa era rimasta isolata a causa della neve e grazie alla sua letterina ha riportato un pò di serenità in questo momento difficile.


Ecco cosa ha scritto loro per ringraziarli:
Cari soldati, grazie di essere venuti ad aiutarci in questo momento così difficile, con tutta questa neve. Quando siete arrivati ho provato felicità. Grazie per avere liberato la macchina e la strada. E’ stato bellissimo salire sul vostro camion, farò vedere ai miei amici lo stemma dell’Italia che mi avete regalato, e dirò che siete stati molto bravi. Grazie per tutto quello che avete fatto per noi e per tutta Santa Maria, vi ricorderò sempre nelle nostre preghierine.