La gattina randagia appena adottata interrompe lo Smart Working della padrona, vuole continue attenzioni e coccole

Una donna di nome Susie H. trovò la piccola gattina per strada in cerca di una nuova casa.

La gattina, chiamata Tuna, quando venne trovata era molto piccola ed aveva bisogno di costanti cure e attenzioni, beveva latte ogni ora ed era molto legata alla sua nuova padrona.

Secondo un’intervista condotta da Love Meow, Susie racconta:

È stata trovata sola e apparentemente abbandonata in una colonia nota di gatti a Washington

Dopo averla portata a casa, notò che aveva assolutamente bisogno di nutrirsi, era davvero piccola, secondo Susie, poteva avere pochi giorni.

Dopo 24 ore di cure e coccole, la piccolina iniziò a mostrare segni di ripresa, Tuna ringraziava la padrona subito dopo aver mangiato con tantissimi baci nei confronti della sua padrona.

Dopo due settimane, la gattina riuscì ad aprire i piccoli occhietti, mostrando ulteriormente la sua dolcezza, da lì scattò l’amore definitivo tra padrona e animale.

Gattina al lavoro!

Susie in questo periodo lavora tramite computer grazie allo smart working, ma ciò non le impedisce di stare con la sua gattina che le fa da grande compagnia, Tuna è sempre con lei in qualsiasi momento, come segno di ringraziamento per averle salvato la vita.

Si distende sulla schiena, annuisce con le zampe e mi guarda, mentre io partecipo alle riunioni virtuali, all’insaputa di tutti i miei colleghi

Riferisce Susie a Love Meow

La piccola Tuna non è l’unica gatta di famiglia, Susie ha già con se 3 gatti che sono stati sempre vicino a lei anche quando ha portato a casa la piccolina.

Puoi vedere altre splendide foto sulla piccola Tuna sul profilo Instagram di Susie

Ci vorrebbero più persone come Susie, tutti dobbiamo amare gli animali ed aiutarli quando sono in pericolo, condividi se sei d’accordo!