La foto di un’infermiera che aiuta una mamma a partorire sta diventando virale. Puoi immaginare perché?

Non sorprende che gli infermieri siano tra le professioni più attente, dato che questi tutori in camice sono noti per fare tutto ciò che serve per far sentire i loro pazienti soddisfatti e curati. Non solo alleggeriscono il dolore dei corpi sofferenti, ma confortano anche il cuore spezzato senza nemmeno chiederlgielo. C’è sicuramente qualcosa di speciale in questa professione e non tutti hanno la pazienza necessaria per svolgerla.

Se hai partorito, allora conosci la dedizione che le infermiere nei reparti maternità hanno per i loro pazienti, ed è difficile dimenticare l’infermiera che era al tuo fianco durante o dopo aver consegnato tra le  braccia il tuo bambino.

Mamma blogger, Jill Krause è stata così ispirata dall’aiuto che ha ricevuto dalle sue infermiere dopo il parto che voleva ringraziarle in un modo che avrebbero ricordato. La donna ha trovato la foto di un’infermiera accovacciata davanti a una mamma, scattata dalla fotografa Katie Lacer. La foto è una rappresentazione grezza di ciò che una donna attraversa durante i giorni successivi alla nascita e cattura quanto si sia dedicata un’infermiera con fare materno ai suoi pazienti.

Dopo aver contattato Katie e aver ottenuto il suo permesso, Jill ha condiviso la foto sul suo blog, insieme a una didascalia che sicuramente farà uscire alle mamme che leggeranno qualche lacrima …

“Non dimenticherò mai i volti delle infermiere che mi hanno seguito nel bagno dopo aver consegnato ogni bambino. Quel momento in cui ero così vulnerabile, così stanca, spaventata, traballante. La mia pancia si gonfiava e si sgonfiava e il mio nervosismo cresceva sempre di più, nonostante tutto mii hanno trattata sempre con tanta gentilezza e dignità.

Per me, questi sono stati momenti di conferma che avevo tutto l’ospedale in quel momento pronto per aiutarmi, anche se solo per un po ‘di tempo.

Questa foto del mio amico MommaKT Shoots mi riporta indietro. Ad esempio, posso sentire l’odore del Dermaplast.

“Quando stavo spingendo, non dimenticherò mai di aver sollevato  la mia faccia dal petto della mia infermiera per vedere il suo top in camice bagnato con il mio sudore e le mie lacrime. Ero come, ‘Oh mio Dio mi dispiace così tanto!’ E lei disse, ‘Baby, questa è la vita su tutta la mia camicia. In nessun altro posto preferirei essere in questo momento. Adesso tiriamo fuori questo bel bambino. ” L’ho amata. ”

“Ed ecco le infermiere che praticamente ti portano in bagno dopo un cesareo … e ti passano un ghiacciolo dopo per festeggiare la tua prima passeggiata post-chirurgica.”

“Mi sento ancora male per aver cercato di colpire l’infermiera che stava premendo il mio utero subito dopo il mio cesareo. Era un riflesso di lotta per il dolore. Ha preso il mio pugno con una mano, ha continuato a lavorare con l’altra ”

Il post di Jill è diventato virale e gli infermieri vengono applauditi per la loro dedizione e la capacità di rendere il momento più duro della vita, molto più facile.