DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Luglio 29, 2019

Redazione DonnaWeb

La figlia dell'infermiera ha dolore e febbre, ma i medici ignorano i dettagli importanti e la rimandano a casa

È sempre consigliabile consultare un medico se si sospetta che qualcosa non vada bene per la propria salute. Tuttavia, i medici sono solo umani e talvolta può essere normale sbagliare, ma in questi casi gli errori possono essere fatali.

Come infermiera, Natalie Walsh sa quando una valutazione della salute semplicemente non è corretta.

Ed era quella conoscenza che l'aiutò quando la sua giovane figlia si ammalò improvvisamente.

Pubblicità

Natalie ha portato sua figlia in ospedale dopo aver iniziato a soffrire di forte mal di testa e febbre alta.

I medici hanno trovato un "bernoccolo" sulla testa che sembrava provenire da un morso di ragno.

Si occuparono della puntura e mandarono a casa Natalie e sua figlia.

Tuttavia, quando la ragazza destava segni di miglioramento, Natalie sapeva che c'era qualcosa che non andava. Ha immediatamente portato sua figlia in un altro centro medico.

Fu lì che ricevettero la diagnosi corretta - la malattia di Lyme.

La malattia di Lyme è di solito meglio identificata dalla presenza di un'eruzione cutanea. Tuttavia, poiché la figlia di Natalie non ha avuto tale eruzione, è stata diagnosticata in maniera sbagliata.

Ora Natalie vuole avvertire tutti su cosa fare attenzione.

Sintomi

Nell'80% dei casi, appare un'eruzione singola su un punto del corpo ben preciso. Potrebbe comparire entro 3 o 30 giorni dopo essere stato morso da un insetto, riferisce WedMD . Dovresti anche cercare linfonodi ingrossati e febbre durante tale processo.

Se hai uno di questi sintomi, dovresti verificare la presenza di zecche o morsi, che spesso causano la malattia di Lyme.

Fortunatamente, la malattia di Lyme può essere curata facilmente nella maggior parte dei casi, tuttavia deve essere diagnosticata precocemente per evitare gravi complicazioni ai muscoli e alle articolazioni. Se non trattato, può anche causare infiammazione nel cuore, nel cervello e nei nervi.

Condividi con i tuoi cari su Facebook per far sapere loro le conseguenze di tale malattia

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram