DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Agosto 7, 2019

Redazione DonnaWeb

La commovente storia della piccola Braylee - mostra come una donazione di organi possa cambiare la vita inaspettatamente

Aspettare un figlio può essere un evento memorabile per ogni genitore. Ma chiunque abbia un figlio sa che arrivano altre emozioni, come la paura e l'ansia.

Quando si tratta di gravidanza, entrambi i genitori possono sentirsi desiderosi che tutto andrà per il meglio e sia la madre che il bambino avranno molte attenzioni da tutta la famiglia.

Dare alla luce un bambino che non sta bene è un'esperienza devastante che nessun genitore dovrebbe mai vivere.

Pubblicità

Purtroppo, questo è stato il caso di Amanda e Justin dall'Illinois, negli Stati Uniti, quando la loro preziosa bambina Braylee si è ammalata solo pochi mesi dopo la sua nascita.

Facebook / AmandaFrankford

Puoi solo immaginare la felicità che Amanda e Justin hanno provato dopo 9 mesi di attesa e immaginando come sarebbe stata la loro bambina.

Ma purtroppo, pochi mesi dopo la sua nascita, hanno notato che qualcosa non andava bene. La sua pelle aveva una tinta giallastra ed era chiaro che c'erano dei problemi.

Il 3 febbraio del 2016,  i genitori hanno scoperto che la loro figlia aveva una rara malattia del fegato chiamata atresia biliare, il che significa che era nata senza cistifellea, l'organo cruciale in cui è immagazzinata la bile rilasciata nell'intestino tenue. L'organo svolge un ruolo importante nel processo di digestione, che è particolarmente importante per la salute e la crescita di un neonato.

Il viaggio di Braylee con Atresia biliare

I medici hanno informato i genitori di Braylee che le sue condizioni erano critiche.

Amanda e Justin erano devastati.

I medici hanno operato sulla povera piccola, collegando il suo fegato all'intestino, ma questo purtroppo non ha risolto il problema e la bimba ha continuato ad avere problemi.

Il viaggio di Braylee con Atresia biliare

Le condizioni di Braylee erano peggiorate. Il suo stomaco divenne gonfio fino a raggiungere le dimensioni di un grosso pallone.

I medici hanno concluso che la bambina aveva bisogno di un trapianto di fegato il più presto possibile.

Il viaggio di Braylee con Atresia biliare

Purtroppo, al momento non erano disponibili donatori di fegato.

La famiglia era disperata.

Dopo aver parlato con i medici e un'attenta considerazione, Justin si offrì di donare una parte del proprio fegato per salvare la vita della bambina.

L'operazione è stata molto rischiosa e avrebbe potuto danneggiare la salute di Justin. Ma al padre non importava: voleva solo vedere la sua bambina viva e felice.

Il viaggio di Braylee con Atresia biliare

Ma proprio mentre Justin si stava preparando per completare l'operazione, accadde un miracolo.

In qualche modo appena in tempo, è stato trovato un donatore di fegato. Il fegato del defunto sarebbe stato usato per due bambini e Braylee sarebbe stata una di loro.

L'intervento è stato un successo.

Il viaggio di Braylee con Atresia biliare

Braylee ha risposto molto bene al suo nuovo fegato e gradualmente ha iniziato a svilupparsi. Il suo colore della pelle tornò alla normalità ed era felicissima, proprio come qualsiasi altro bambino.

Ormai è passato più di un anno da quando Braylee è tornata a casa dall'ospedale. A 19 mesi, le sue foto recenti mostrano davvero che differenza ha fatto quell'anno.

Il viaggio di Braylee con Atresia biliare

Grazie ad un essere umano molto generoso che si è iscritto come donatore di organi, questa bambina ha avuto la possibilità di vivere.

Vogliamo ringraziare tutti i donatori di organi là fuori. Sono veramente angeli sotto mentite spoglie.

Il viaggio di Braylee con Atresia biliare

Questa è una storia straordinaria e auguriamo buona fortuna a Braylee e alla sua famiglia.

Queste persone hanno passato davvero così tanti problemi! Per favore, onora la loro lotta condividendo la loro storia con tutti i tuoi amici.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram