La bambina veniva derisa per il suo volto “disgustoso” – 30 anni dopo mette tutti a tacere

Non appena Lizzie Velásquez è andata all’asilo, ha capito di essere diversa.

Ed è stata anche la prima volta che è stata vittima di bullismo.

Lizzie Velásquez

Quando è nata nel 1989, Lizzie Velásquez di Austin, in Texas, pesava solo 2kg e mezzo, il suo viso era diverso dagli altri bambini nel reparto maternità.

I suoi medici le hanno diagnosticato un disturbo genetico estremamente raro chiamato sindrome di Marfan , una sindrome molto rara che colpisce solo poche persone in tutto il mondo. La sindrome impedisce di prendere peso in alcune parti del corpo, influendo quindi sul suo aspetto; solo tre di questi casi sono noti al mondo.

La condizione la fa anche invecchiare più velocemente delle persone “normali” e la lascia cieca in un occhio.

Facebook / Lizzie Velásquez

All’asilo, Lizzie ha iniziato a subire atti di bullismo e durante la sua infanzia le è stato detto che il suo viso era “disgustoso”.

“All’epoca, pensavo che tutti mi somigliassero. ma poi mi resi conto del contrario quando mi guardavano in modo strano ”, ha detto al  Daily Mail.

Ma Lizzie ha avuto il suo peggior caso di bullismo quando aveva 16 anni.

Un giorno era online e ha trovato un video orribile su YouTube. Una persona spregevole aveva fatto un video su di lei e lo aveva pubblicato al mondo intero. Nel video, che ha rapidamente raccolto milioni di visualizzazioni, la persona l’ha soprannominata “la donna più brutta del mondo”.

Atrocità che non vengono augurate a nessuno

Lizzie Velásquez
Youtube

“Mi sentivo come se qualcuno dallo schermo del computer mi stesse dando un pugno fisicamente. Ho pianto tanto quel giorno “, ha detto a  today .

Lizzie racconta che il suo mondo crollò intorno a lei quando vide il video. Lesse tutti i commenti e nemmeno una persona prese le sue difese.

È folle pensare a come migliaia di persone possano sedersi dietro i loro computer e maltrattare una ragazza di 16 anni affetta da una grave malattia. Come potevano dormire quelle persone di notte?

Per la maggior parte delle persone, tutto questo odio sarebbe stato difficile da sopportare. Ma Lizzie è diversa dalla massa. Ha mostrato a tutti i suoi nemici quanto è forte. In tutta la sua vita, deve seguire una dieta ipercalorica frequentemente per mantenere alti i livelli di energia del suo corpo.

Facebook / Lizzie Velásquez

Oggi ha 30 anni ed è una donna d’affari di successo. Viaggia per il mondo facendo conferenze sulla sua malattia e sulla sua vita.

Ha il suo canale YouTube con oltre 851.000 follower e usa la sua piattaforma per combattere il bullismo.

“Questo è il mio scopo. Questo è ciò che dovrei fare per il resto della mia vita. Mi piace pensare che non sto solo raccontando la mia storia, sto raccontando la storia di tutti “, ha detto Lizzie al  Daily Mail.

Lizzie Velásquez
Youtube

Tutti i bulli e gli haters che hanno scritto cose cattive su Lizzie non sono riusciti a vincere. Perché Lizzie ha mostrato di essere più forte di loro – e oggi ha molto più successo di coloro che la trattavano male online e nella vita reale.

“Sei bella e intelligente e puoi realizzare qualsiasi cosa”, le dicevano Lizzie sua madre e suo padre.

“Mi hanno amato di fronte a così tante incognite”, ha detto Lizzie.

Facebook / Lizzie Velásquez

Lizzie ha scritto un libro di successo sulla sua vita, si è laureata e ha una famiglia e una carriera di successo.

“Indipendentemente dall’aspetto o dalle dimensioni, alla fine siamo tutti umani. Ti chiedo di tenerlo a mente la prossima volta che vedi un meme virale di uno sconosciuto casuale. Al momento potresti trovarlo divertente, ma l’umano nella foto probabilmente sente l’esatto contrario. Diffondi parole d’amore non offensive attraverso uno schermo ”, ha pubblicato sulla sua  pagina Facebook.

😍

La bellezza viene dal tuo cuore e dalla tua anima, quindi, detto questo, Lizzie, sei bellissima 

La storia di Lizzie non è stimolante per tutti noi?

Se lo pensi anche tu, condividi questo articolo con i tuoi amici!