DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Aprile 26, 2020

Redazione DonnaWeb

La bambina da del cibo all'animale marino - Ma poi la prende e se la trascina in acqua rischiando la tragedia

La bambina era al molo in una giornata di sole nella British Columbia, in Canada, quando un grosso leone marino si avvicinò al molo. La piccola andò al bordo per dargli del pane. E quando voltò le spalle all'animale, divenne chiaro che sarebbe accaduto qualcosa di spaventoso.

L'intero video è stato ripreso da uno studente universitario locale e, dopo averlo pubblicato su YouTube , ha raccolto quasi 8 milioni di visualizzazioni in meno di due giorni quando venne pubblicato nel 2017, ad oggi siamo ad oltre 45 milioni. Quando lo vedrai, capirai subito del perché — rende davvero chiaro che dovremmo assolutamente apprezzare gli animali selvatici ma ad una distanza di sicurezza.

Pericolo in vista

Pubblicità

Lo studente universitario Michael Fujiwara si trovava nel molo insieme ad altre persone, quando un grosso leone marino maschio si avvicinò al molo. Una folla si radunò per dare un'occhiata al bellissimo animale e Michael non esitò a prendere il cellulare.

leone marino 1
© Michael Fujiwara / YouTube

Mentre il leone marino si avvicinava, una bambina e altri membri della sua famiglia iniziarono a dargli da mangiare briciole di pane dal bordo del molo.

leone marino 2
© Michael Fujiwara / YouTube

Poi, quando la bambina le voltò le spalle al leone marino, improvvisamente balzò in piedi e l'afferrò.

Andrew Trites, direttore dell'unità di ricerca sui mammiferi marini della University of British Columbia, ha detto alla CBC che il leone marino probabilmente pensava che la bambina stessa fosse del cibo.

leone marino 3
© Michael Fujiwara / YouTube

In un attimo, la bambina era in acqua. Il leone marino, forse realizzando il suo errore, nuotò via.

E una frazione di secondo dopo la caduta della bambina impaurita, un uomo coraggiosamente saltò in acqua per salvarla.

leone marino 4
© Michael Fujiwara / YouTube

Fortunatamente, né la bambina né l'uomo che è saltato per salvarla sono rimasti feriti. Ma secondo Michael, la famiglia “era piuttosto sconvolta, o per meglio dire, sotto shock. "

Il giorno dopo l'incidente, l'autorità del porto di Richmond aveva messo dei cartelli per dire alla gente di non dare da mangiare ai leoni marini.

leone marino 5
© Michael Fujiwara / YouTube

È una lezione che questa bambina non dimenticherà mai. E dal momento che l'incidente è stato girato in rete, speriamo che la bambina non sia l'unica a impararlo. Condividendo ampiamente questo video, forse molte più persone non saranno tentate di avvicinarsi agli animali selvatici in futuro in modo che nulla di simile (o peggio) accada di nuovo.

Mantieni la distanza. Guarda gli animali, ma lascia che la fauna selvatica sia fauna selvatica. "

Andrew Trites, direttore dell'unità di ricerca sui mammiferi marini della University of British Columbia

Guarda il video qui:

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram