Karen Mulder: come è oggi

La ricordiamo sulle passerelle ai tempi delle top model. Bellissima, biondissima, fisico scultoreo incantava insieme a Claudia Schiffer,  Linda Evangelista, Christy Turlington, Cindy Crawford e Naomi Campbel.

Ma che fine ha fatto l’olandese Karen Mulder?

Oggi, alla soglia dei 50 anni l’ex modella riprende ad essere la testimonial di un grande marchio di moda.

Ma cosa ha fatto nel frattempo? Chi pensa che la sua vita sia stata costellata da luccichii e bellezza sbaglia. In realtà la vita della splendida Karen  è stata un’inferno.

Ha vinto il concorso The Look Of The Year e, grazie alla sua bellezza è stata letteralmente catapultata tra le top model. A fine anni Ottanta e per buona parte dei Novanta è stata la regina indiscussa delle passerelle e delle copertine patinate. Eppure lei non si è mai vista bella: si vedeva troppo magra, non amava il suo corpo e non mangiava.

Vita travagliata

Alla fine degli anni Novanta Karen Mulder si racconta ai giornali parlando di atti di pedofilia e di abusi sessuali avvenuti da parte di diverse persone tra cui il principe Alberto di Monaco. La modella parla di lei come una sorta di giocattolo alla portata di tutti, era sufficiente intimorirla e lei cadeva ipnotizzata.  La Mulder dopo le accuse si è scusata con il principe Alberto. Ha avuto un buon successo cantando la celebre hit dance The Age Of Love, ed ha provato a riproporsi in veste di cantante ma senza avere il successo sperato.

Da allora è entrata ed uscita dalle cliniche psichiatriche, nel 2002 ha addirittura tentato il suicidio ed è stata salvata in extremis dal compagno. Nel 2009 è stata arrestata per minacce e stalking al chirurgo plastico che l’avrebbe operata deturpando, secondo il suo parere, la sua bellezza. E’ diventata mamma, si è ritirata a vita privata e ha poi compiuto una faticosa risalita dagli anni bui. Oggi è tornata a sfilare come testimonial.