DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Agosto 5, 2021

Alessandro Giordano

Johnny Depp vince la causa contro l’ex moglie

Il famosissimo attore Johnny Depp ha ottenuto la sua rivincita sull’ex moglie Amber Heard.

Sembra, infatti, che un giudice abbia accolto in modo parziale la petizione dei legali del divo nei confronti della Aclu, American Civil Libertles Union, organizzazione alla quale Amber Heard avrebbe elargito milioni di dollari.

Johnny Depp è stato accusato dalla Heard di averla picchiata molte volte e ha perso una causa con The Sun, che lo aveva dichiarato un picchiatore di mogli.

Pubblicità

I giudici hanno reputato vere le accuse della ex, poiché Depp l’avrebbe picchiata in almeno 12 dei 14 episodi narrati. I legali dell’attore hanno tentato la difesa, affermando che Amber avesse sposato il loro assistito solo per soldi. L’attrice avrebbe risposto di aver donato i 7 milioni di dollari ottenuti dal divorzio, metà alla Aclu e metà a un ospedale per bambini, sito a Los Angeles.

Come è oggi Vanessa Paradis

Secondo i legali di Depp, però, queste donazioni risulterebbero false, pertanto la Heard avrebbe mentito ai giudici, manipolando anche l’opinione pubblica.

Questo è il motivo della petizione, per far sì che gli enti interessati rivelino se l’attrice ha realmente effettuato queste donazioni.

Amber Heard, però, ha dichiarato di voler pagare le somme dovute in 10 anni.

Ma Johnny Depp haun’altra causa in corso contro Amber Heard, per diffamazione.

Contro l’attrice esisterebbero alcuni video delle body-cam della polizia sistemate nell’abitazione di Depp: queste rivelerebbero fatti diversi da quelli denunciati.

Purtroppo questa controversia ha stoppato la brillante carriera dell’attore, forse per sempre.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram