John travolta in lacrime per la sua straziante perdita: “La cosa peggiore che mi sia successa in tutta la mia vita”

John Travolta ha avuto una carriera di alti e bassi. Il 65enne ha vissuto gran parte della sua vita sotto i riflettori di Hollywood, dove i critici si affrettano a balzare sui minimi dettagli.

Eppure esiste un giorno nella vita di Travolta che definisce liberamente il peggiore della sua vita: il giorno in cui è morto suo figlio di 16 anni.

Perdere un bambino, posso immaginare, è un dolore incomparabile per qualsiasi genitore. Un buco è aperto nel tessuto della vita, uno completamente contro l’ordine naturale delle cose. Il mio cuore va a tutti i genitori che hanno affrontato una simile tragedia, Travolta incluso.

Il figlio di Travolta, Jett, autistico, aveva solo 16 anni quando avvenne la tragedia durante una vacanza in famiglia alle Bahamas. Secondo People , l’adolescente ha colpito la sua testa sulla vasca da bagno ed è stato dichiarato morto.

10 giorni dopo il sesto anniversario della morte di suo figlio, Travolta è andato su Facebook per spiegare come lui e sua moglie avevano affrontato la morte di suo figlio.

La dichiarazione straziante di John Travolta

“Qualcuno che hai allevato e visto crescere ogni giorno”, ha scritto. “Qualcuno a cui hai insegnato a camminare e parlare. Qualcuno che hai mostrato come amare. È la cosa peggiore che mi sia mai successa da quando sono vivo. Mi ha portato tanta gioia. Era il mio tutto.

“Quei 16 anni in cui ero suo padre mi hanno insegnato ad amare incondizionatamente. Dobbiamo fermarci ed essere grati per i nostri figli e i bambini dovrebbero fermarsi ed essere grati per i loro genitori. Perché la vita può essere molto breve.

“ Trascorri del tempo con i tuoi genitori e i genitori trascorrono del tempo con i tuoi figli. Trattali bene. Perché, un giorno, quando alzi lo sguardo dal tuo telefono, non ci saranno più. Ciò che ho davvero imparato soprattutto è vivere e amare ogni giorno come se fosse l’ultimo. Perché, un giorno, lo sarà . “

La morte di Jett ha comprensibilmente colpito profondamente Travolta. Parlando con US Weekly , ha ammesso che non è stato facile uscire dallo shock.

“È la cosa peggiore che sia mai successa nella mia vita. La verità è che non sapevo se ce l’avrei fatta. ”

John Travolta

Anche se non dimenticheranno mai Jett, né permetteranno alla sua memoria di svanire, John e sua moglie, Kelly, hanno ancora altri figli, Ella, 18 anni e Ben, 8.

I nostri cuori vanno a tutti coloro che hanno perso figli. Ci vuole tanto coraggio per parlare in modo sincero come John Travolta nel corso degli anni, e certamente pensiamo che abbia colto un punto prezioso con le sue parole.

Condividi questo articolo su Facebook per supportare tutti coloro che hanno perso figli.