John Travolta ha dovuto affrontare ancora una volta una tragedia: un ulteriore perdita che porta altro dolore alla famiglia

John Travolta ha vissuto tante sofferenze nel corso della sua vita. Sua moglie, Kelly Preston, 57 anni, è morta a luglio dopo due anni di lotta contro il cancro al seno. La famiglia ha affrontato un grande dolore in autunno quando il nipote di John Travolta, Sam Travolta Jr., è morto il 23 settembre.

Conosciuto come lo sceneggiatore, Sam Travolta Jr. aveva 52 anni quando morì. La causa della morte non è stata ancora dichiarata. La famiglia Travolta ha confermato che l’uomo è morto nella sua casa in Wisconsin. John Travolta ha perso la moglie e il nipote nello stesso anno.

Nel 2015, Sam Travolta Jr ha dichiarato di ricevere regolarmente sostegno finanziario da suo zio John con il quale era molto legato.

“Sono uno sceneggiatore in difficoltà che vive in un piccolo monolocale, ma per fortuna ho il sostegno finanziario di mio zio, ha detto Travolta a Sam Jr. in un’intervista alla rivista Esquire.

Visualizza questo post su Instagram

Just hanging on a Saturday afternoon!

Un post condiviso da John Travolta (@johntravolta) in data:

Il figlio di John Travolta e Kelly Preston è morto tragicamente nel 2009. Jetty avrebbe compiuto 28 anni quest’anno. Il figlio di 16 anni è morto in vacanza in famiglia, dopo aver avuto un attacco epilettico che gli avrebbe fatto sbattere la testa contro la vasca da bagno. John ha raccontato apertamente della partenza di suo figlio e del grande dolore della sua famiglia.

Riposa in pace, Sam Travolta Jr!