DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Maggio 4, 2019

Redazione DonnaWeb

Insegnante violenta contro una bambina di 3 anni, lanciata contro il muro, ricoverata d'urgenza

Quando inviamo i nostri figli all'asilo nido o alla scuola , lo facciamo nella convinzione che saranno adeguatamente curati, monitorati e assistiti.

Ciò che non prevediamo, naturalmente, è che cadranno in preda alla violenza per mano degli adulti accusati della loro sicurezza.

Basta chiedere alla madre di una bambina di tre anni che è stata presumibilmente aggredita da uno dei suoi insegnanti in un asilo nido nella contea di North St. Louis, nel Missouri. Le ferite della piccina sono state così gravi che è stata costretta ad andare in ospedale.

Pubblicità

Come da rapporti , la vittima in questione è stata gettata contro un armadietto da uno degli insegnanti del Brighter Day Care e Prescolare, senza una ragione apparente. La famiglia sostiene che la guardia di quel giorno ha aspettato cinque giorni per guardare le riprese dalle telecamere di sorveglianza, nonostante la bambina era già ricoverata con segni di violenza.

La polizia locale ha confermato che non è la prima volta che incidenti di questo tipo sono stati segnalati nella scuola, provocando timori che ci possa essere un problema diffuso che passa inosservato.

YouTube / Fox2

I rapporti riferiscono che l'incidente è avvenuto il 2 febbraio, con le telecamere di sorveglianza che hanno catturato la bambina di tre anni da sola nell'angolo della sua classe per due minuti. La sua insegnante appare improvvisamente, afferrando il braccio trascinandola. Poi la lancia attraverso la stanza di fronte agli altri studenti, usando abbastanza forza da lasciarla distesa sul pavimento.

Nel filmato, l'insegnante può essere visto allontanarsi per un po ', prima di tornare dalla bambina visibilmente in difficoltà. Quando vede l'entità delle lesioni che ha causato, lei immediatamente va in panico, la porge su una scrivania e inizia a tamponarle la testa con un tovagliolo di carta. Presto fu chiamata un'ambulanza per assistere la piccola, anche se l'insegnante raccontò una bugia nella nota ai genitori del bambino.

YouTube / Fox2

Nella sezione  Descrizione delle ferite  , l'insegnante ha scritto: "lesione sulla testa, causa caduta dalla sedia".

Naturalmente, la famiglia ha assunto un avvocato. Jennifer Hansen, che rappresenterà la famiglia in questioni legali "In nessun mondo questa famiglia ha idea che quella che è stata definita una caduta sia stata in realtà un assalto finché non sono venuti a vedere quel video. Uno degli aspetti più eclatanti di questo caso è che il direttore dell'asilo ha detto alla famiglia che non ha guardato il nastro di sorveglianza finché la famiglia non era con lei ".

YouTube / Fox2

"L'asilo nido avrebbe potuto rivedere quel filmato in qualsiasi momento. Non lo hanno fatto e hanno permesso a chi ha aggredito questa bambina, di continuare a lavorare nella struttura per altri cinque giorni ", ha continuato Hansen.

L'asilo nido afferma che l'insegnante è stato immediatamente licenziato dopo aver visto il video, con gli ispettori della polizia e della custodia dei bambini che ora stanno esaminando la questione.

Puoi vedere il filmato dell'incidente scioccante qui sotto:

La famiglia di questa bambina è giustamente indignata. Nessun bambino dovrebbe mai subire abusi all'asilo nido!

Condividi questo articolo se sei d'accordo.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram