DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Febbraio 6, 2020

Redazione DonnaWeb

Incinta senzatetto vive in una tenda a temperature sotto lo zero - Con la paura che il bambino non riuscirà a sopravvivere

Una donna incinta che vive in una tenda fragile teme che il suo bambino non ancora nato non possa sopravvivere.

Cassie Murphy aspetta che il suo bambino arrivi a maggio.

La 29enne ha vissuto in una tenda ghiacciata nel Phoenix Park di Dublino con il suo partner Christopher Evans negli ultimi cinque mesi.

Pubblicità

Stanno aspettando che il Consiglio dei senzatetto della Regione di Dublino, guidato dal consiglio comunale, fornisca loro un letto, ma questo potrebbe richiedere 12 mesi, secondo quanto riferito da Dublin Live.

La coppia dice che sono stati costretti a dormire per strada dopo che il loro proprietario ha venduto il loro appartamento da € 1.350 al mese.

Cassie e il suo compagno Tony Walsh vivono insieme nella tenda di tela
Cassie e il suo compagno vivono insieme nella tenda (Immagine: Irish Mirror)

“Sono preoccupata che il bambino non sopravviverà.

“Penso sicuramente che il governo ci abbia deluso. Non stanno facendo nulla per i senzatetto. " Afferma Cassie.

Martedì sera la donna ha resistito a temperature di -1 ° C in cima a una ripida collina.

Ora sta esortando il governo a darle un tetto sicuro sopra la testa.

Lo lanciano nel Phoenix Park di Dublino
 (Immagine: Irish Mirror)

La coppia è andata al servizio per senzatetto del Comune alla Parkgate Hall di Dublino, martedì, ma gli è stato detto che sarebbero trascorsi 12 mesi prima che potessero prendere il letto di una coppia.

La donna incinta di cinque mesi deve sopportare temperature inferiori allo zero
La donna incinta di cinque mesi deve sopportare temperature sotto lo zero (Immagine: Irish Mirror)
Un'ecografia del nascituro della coppia
Un'ecografia del nascituro della coppia (Immagine: Irish Mirror)

Solo tre settimane fa Cassie è stata portata di corsa in pronto soccorso perché i medici non sono stati in grado di rilevare il battito cardiaco di suo figlio.

"Penso che sia stato il freddo", ha detto Cassie.

Speriamo che la donna riesca ad avere un tetto sopra la testa il prima possibile, sopratutto per il bambino.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram