DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Maggio 24, 2021

Redazione DonnaWeb

In cosa consiste il needling

Il Needling è il nuovo metodo estetico per correggere difetti e inestetismi della pelle. Il nome deriva da "needle", cioè ago, e infatti si tratta di punture con minuscoli aghi che scalfiscono appena la pelle. Un po' come si fa per i tatuaggi, ma con alcune differenze sostanziali.

Mentre il tatuaggio usa un solo ago, di dimensioni sottili ma fatto per entrare in profondità, il Needling si basa su un folto gruppo di micro aghi - meno di 1 mm di lunghezza - fissati a un rullo, che pungendo la  pelle stimolano le sue cellule a rigenerarsi e a curarsi da sole. Oppure la preparano a ricevere creme e medicamenti che tramite le scalfitture vengono assorbiti prima. Il Needling si può usare ovunque sul corpo e, a seconda dei problemi da curare, può essere eseguito da chiunque oppure da medici specializzati.

Perchè fare il Needling

Pubblicità

Il Needling corregge e perfeziona laddove esistono problemi estetici della pelle. Può spianare rughe, cancellare cicatrici, risolvere in parte o del tutto smagliature, brufoli, macchie e simili.  Si può eseguire da soli, dopo attente istruzioni ricevute da chi di dovere, oppure tramite la mano esperta di estetisti, tatuatori e medici.

Per intervenire su piccoli difetti singoli, il Needling può costare tra le 150 e  le 200 Euro. Se invece si deve correggere qualcosa di più grave o lavorare su una superficie più vasta, ad esempio dove si ha la cellulite, i costi cambiano ( 400 - 600 Euro! ). A seconda della gravità del problema da risolvere il Needling deve essere eseguito da persone con alta competenza, come medici estetici. Il Needling non è eterno, nel tempo potrebbe necessitare di richiami al trattamento, ma sicuramente elimina inestetismi e ridona sicurezza in se stessi e serenità.

Quale Needling fare e perché

Il trattamento accessibile a tutti è il cosiddetto Needling Cosmetico. Questosi esegue con un dermaroller (cioè un piccolo rullo epidermico) riempito di aghi minuscoli, che passando sulla pelle la lacerano appena in superficie. Ovviamente va sterilizzato nell'alcol prima e dopo ogni utilizzo. Facile da usare anche da soli a casa, va comunque ascoltato sempre un estetista prima di agire, per sapere bene come muoversi.

Se i problemi estetici sono più gravi, si deve ricorrere al Needling Medico : mai farlo da soli, chi lo esegue deve essere in possesso di licenza di tatuatore o deve essere un medico. Questo rullo incide più in profondità e può causare sanguinamento e di conseguenza la pelle va trattata per evitare infezioni.

Il Needling Chirurgico è invece l'ultima spiaggia contro difetti della pelle troppo radicati o evidenti. Per esempio per risolvere il problema delle cicatrici. Questo trattamento avviene in sala operatoria, con copioso sanguinamento della pelle e cura post-intervento affidata a persone altamente competenti (chirurghi).

Microneedling: per le pelli più elastiche, ancora giovani, e con difetti piccoli da correggere, la soluzione migliore è questo trattamento. Usa aghi sottilissimi che "accarezzano" la pelle e hanno un effetto appena più pesante di una crema scrub.

Altre informazioni

Il Needling, in tutte le sue forme, è comunque un micro trauma per la pelle. Sicuramente incoraggia le cellule a rigenerarsi velocemente, mantenendola sempre giovane, ma non deve essere eseguito su persone che hanno problemi precedenti. Per esempio dermatiti, allergie croniche, trattamenti farmacologici precedenti. Consultate sempre il vostro medico o il dermatologo.

Dopo il Needling, a seconda della profondità di trattamento, dovrete curare la pelle: evitando di esporvi al sole forte, evitando di usare cosmetici a base di alcol o scrub, evitando di stressare la pelle anche con il trucco semplice per qualche giorno. Lasciate che l'azione naturale delle cellule nuove faccia il proprio corso.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram