Imparare tutto senza leggere i libri? Presto sarà possibile

Sarebbe bello addormentarsi e poi svegliarsi pieni di conoscenza avere studiato vero? Tutti almeno una volta hanno desiderato di imparare senza dover leggere libri, fantascienza? No, presto sarà possibile.

I ricercatori degli HRL Laboratories, con sede in California, hanno trovato un modo per amplificare l’apprendimento tramite alimentazione del cervello.

Gli studiosi hanno sviluppato un simulatore che può alimentare le informazione nel cervello di una persona e insegnarle competenze in breve tempo. Potrebbe essere un passo verso lo sviluppo di programmi avanzati proprio come accade nei film.

Gli studiosi hanno studiato i segnali elettrici del cervello di un pilota addestrato e poi hanno implementato le informazioni, con stimolazione transcranica a corrente continua; i soggetti alle prime armi riuscivano a imparare a pilotare un aereo tramite simulatore di volo realistico.



I soggetti che hanno ricevuto la stimolazione cerebrale tramite elettrodi implementati sulla testa avevano migliorato le loro abilità di pilotaggio e imparato il proprio compito il 33% meglio del gruppo che non aveva avuto tali stimolazioni.

“Il nostro sistema è uno dei primi nel suo genere. È un sistema di stimolazione cerebrale “, ha spiegato il dottor Matthew Phillips. “Sembra tipo di sci-fi, ma c’è una grande base scientifica per lo sviluppo del nostro sistema. Quando si impara qualcosa, il cervello cambia fisicamente. Le connessioni sono realizzate e rafforzate in un processo chiamato neuro-plasticità. Si scopre che alcune funzioni del cervello, come il linguaggio e la memoria, si trovano in regioni molto specifiche del cervello, con le dimensioni di un mignolo”.

Questa stimolazione cerebrale potrebbe servire a implementare attività come imparare a guidare, prepararsi per un’esame e imparare lingue velocemente.

 

Fonte