Il video del marito sulla retribuzione di sua moglie insegnante mostra quanto siano sottopagati nelle scuole

Dì quello che vuoi sugli insegnanti , ma nessuno può negare che sono fondamentali per la società, un ingranaggio vitale che garantisce a ogni generazione la scolarizzazione e l’istruzione per servirli nella vita.

Ci vuole moltissima dedizione per essere un buon insegnante, molto più di quanto la persona media pensi. Questo è il motivo per cui è ingiusto che ricevano degli stipendi bassi.

Gli insegnanti sono tra le persone più sottopagate nel settore pubblico (anche in Italia). Uno studio condotto da GoBankingRates ha rilevato che un insegnante medio in Mississippi veniva pagato solo $ 42.043 all’anno (circa 37.000€), e ciò non tiene conto del fatto che gli insegnanti hanno ovviamente delle spese di tasca propria.

Credito: Shutterstock

Nel tentativo di sfidare qualcuno che aveva licenziato lo sciopero degli insegnanti programmato l’anno scorso in Oklahoma, James Deming fece alcune ricerche e trovò alcuni fatti e cifre davvero sorprendenti.

Una coalizione di amministratori e insegnanti del distretto scolastico in Oklahoma puntava a organizzare un sciopero per il budget in diminuzione che ha avuto una serie di effetti negativi nel 2018.

Eppure James aveva sentito qualcuno respingere l’idea, affermando che gli insegnanti avevano l’intera estate libera e che quindi spiega i loro stipendi bassi.

Il marito spiega la verità

Bene, James ha fatto i compiti e ha pubblicato i risultati in un video su Facebook, indicando le differenze di salario e benefici tra il suo lavoro da colletti bianchi e il lavoro di insegnamento pubblico di sua moglie.

Inutile dire che il video di James divenne rapidamente virale. Ad oggi ha oltre tre milioni di visualizzazioni.

Guarda il video qui sotto (in inglese):

Il feedback sul video ha portato ogni tipo di commento, con alcuni elogi per la posizione e le scoperte di James. Altri hanno scoperto difetti nel suo video, ma nessuno può negare che ci sia un problema con il modo in cui l’insegnante si trova nella società in generale.

Penso che i nostri insegnanti meritino di meglio di quanto non ricevano attualmente, soprattutto considerando tutte le cose che devono sopportare.

Condividi questo articolo se supporti gli insegnanti nel mondo!