Il vecchio piange dopo che la famiglia si rifiuta di partecipare al suo compleanno, quindi gli estranei festeggiano con lui

La famiglia è tutto. Coloro che hanno avuto il vantaggio di conoscere una famiglia piena d’amore saranno d’accordo. Certo, tutti noi abbiamo i nostri problemi o discussioni che potrebbero incrinare un rapporto familiare, ma il legame di sangue e parentela difficilmente si incrinerà del tutto.

Ecco perché sento il bisogno di raccontare la storia di Eduviges Villatoro, che desiderava trascorrere il suo 61 ° compleanno con i suoi cari .

Desiderava trascorrere la serata in un ristorante con i suoi figli e i suoi nipoti. Scelse un posto a Veracruz, in Messico, e fece decorare il tavolo con stelle filanti e cappelli da festa.

Ma a sua insaputa, nessuno decise di presentarsi!

Credito: Facebook / Patty Rodriguez

Il 61enne ha aspettato per molte ore, seduto da solo a quello che avrebbe dovuto essere il suo tavolo da compleanno.

Altri frequentatori di ristoranti si preoccuparono quando si resero conto che quella che avrebbe dovuto essere un’occasione di gioia sfrenata stava rapidamente diventando una serata da dimenticare.

Alla fine, Eduviges si alzò dalla sedia, si schiarì la gola e chiese al ristorante l’attenzione degli ospiti.

Credito: Facebook / Patty Rodriguez

Oggi è il mio compleanno, ho 61 anni e stasera mi sono preparato per una festa. Ho comprato una torta perché dovevo incontrare la mia famiglia qui per festeggiare il mio compleanno. Speravo che i miei figli, i miei nipoti e mia moglie sarebbero venuti. Ma come puoi vedere, nessuno si è presentato “, ha detto l’uomo, secondo un ospite che ha condiviso l’incidente su  Facebook .

Credito: Facebook / Patty Rodriguez

Quindi, vicino alle lacrime, ha continuato: “Ecco perché ora chiedo se qualcuno vuole unirsi a me per festeggiare il mio compleanno e cantare” Happy Birthday “. Ne sarei eternamente grato.”

Gli altri clienti hanno risposto calorosamente. Uno ad uno, si sono alternati avvicinandosi a Eduviges e abbracciandolo per augurargli un felice compleanno. Inoltre, hanno spostato diversi tavoli insieme per dargli la serata che meritava.

Esperimento sociale inaspettato

Ora ecco il colpo di scena … La situazione di Eduviges è stata istituita come parte di un esperimento sociale per vedere come gli ospiti avrebbero reagito quando avrebbe presentato loro il suo dilemma.

Basti dire che non hanno deluso. Gli ospiti si sono uniti per assicurarsi che Eduviges avesse trascorso una serata fantastica: non erano preparati a sedersi semplicemente ignorando la triste situazione!

Mentre il “compleanno” di Eduviges poteva essere una messa in scena, le reazioni degli ospiti erano autentiche al 100%. Dimostra che lo spirito dell’umanità è ancora vivo e vegeto, anche in questo mondo che a volte può sembrare oscuro.

Che bella storia, che può ricordarci quanto meraviglioso possa essere lo spirito dell’amore.

Condividi questo articolo se sei contenta che gli altri ospiti abbiano reagito nel modo adeguato!