Il ragazzo con la sindrome di Down “gioca” con la merce al supermercato – Quando lo staff lo adocchia, il padre resta scioccato dall’intervento preso nei confronti del figlio

Proteggere i propri figli da commenti cattivi e brutte esperienze durante la loro vita è quasi impossibile, in quanto sono spesso imprevedibili. E in più, se hai un bambino che è diverso, a causa di una disabilità ad esempio, allora sai che alle volte saranno esposti ai commenti di certe persone.

David Burke, un pompiere britannico, è il padre di un ragazzo con sindrome di Down – Jay.

Sebbene molte persone conoscano e abbiano una visione approfondita della diagnosi di Jay, ci sono ancora molte persone ignoranti e cattive di cui preoccuparsi. Proprio per questo motivo, suo padre rimase scioccato dall’ intervento dello staff del negozio di alimentari quando video Jay “giocare” con il cibo.

In questi casi non meritano di essere messi in condizioni inutilmente difficili a causa di altre persone. Si tratta di essere comprensivi e gentili con loro. Tuttavia, questo è qualcosa che il padre non ha mai osato dare per scontato, poiché ha incontrato molta “gente cattiva” pronta a commentare quando esce con suo figlio.

A Jay piaceva stare con suo padre e fare shopping nel negozio. Soprattutto perché era affascinato dal registratore di cassa e dalla scansione laser per determinare i prezzi dei prodotti.

Lo staff ha avuto modo di vedere il ragazzo

Un giorno, quando il papà David era al negozio di alimentari locale per fare acquisti, gli occhi di Jay si spalancarono quando vide la cassa in funzione. Nonostante David ha fatto un grande sforzo per trattenerlo, il ragazzino voleva a tutti i costi provare ad usare la cassa.

Poiché Jay era sia forte che testardo, era difficile per suo padre trattenerlo, e alla fine uno dei gestori del negozio notò cosa stava succedendo vicino al registratore di cassa.

Il padre si innervosì immediatamente pensando che il personale avrebbe detto qualcosa che avrebbe ferito il figlio, ma si sbagliava di grosso.

James, il cassiere di turno, fece mettere Jay dietro la cassa in modo da poterla utilizzare scansionando i prodotti che stava acquistando suo padre. Il padre inizialmente sorpreso dalla reazione del cassiere, rimase più che felice.

Guarda il video qui:

Questo mi ha fatto sorridere. Pensa quanto basta per rendere felice qualcun altro. Condividi per ispirare gli altri.