DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Aprile 3, 2020

Redazione DonnaWeb

Il piccolo Leo simbolo di speranza - Batte il coronavirus 50 giorni dopo la diagnosi

Per fortuna alcune notizie positive sono arrivate da uno dei paesi, il nostro, più colpiti del mondo, ma ora meritiamo di leggere qualcosa di positivo.

Il piccolo Leo ha solo due mesi e si è ripreso 50 giorni dopo la diagnosi di coronavirus.

L'Italia ha superato la Cina come il paese con il maggior numero di morti con oltre 13.900 morti per coronavirus al 3 aprile.

Secondo alcuni media, il piccolo Leo di Corbetta, a Milano, è stato ricoverato in ospedale per 50 giorni dopo aver contratto il COVID-19

Pubblicità

Si è scoperto che aveva la febbre, causando accelerazione della frequenza cardiaca e della respirazione.

Ora si è ripreso e le immagini del suo volto sorridente sono state condivise da migliaia di persone mentre viene celebrato come il "volto della speranza".

La sua storia ha persino commosso lo stesso Sindaco di Corbetta, Marco Ballarini, riportata su dal sindaco di Corbetta, Marco Ballarini, per condividere con tutti gli Italiani la buona notizia.

Ha pubblicato una foto del bellissimo Leo con le parole

IL VOLTO MERAVIGLIOSO DELLA SPERANZA. BENTORNATO A CASA PICCOLO LEO! ?

Qui sotto potete vedere un video dedicato da FanPage

FONTE

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram