Nato senza arti, a 4 anni ha imparato a “camminare” – I genitori scoppiano in lacrime di gioia

Quando Kate Whiddon e suo marito hanno visto il loro figlio fare i primi passi all’età di 4 anni, non è riuscita a trattenere le lacrime. È stato un momento difficile da dimenticare.

Molti immaginano che a 4 anni sia scontato veder camminare un bambino, ma questo è stato un caso speciale. Vale a dire, il figlio di Katie è nato senza braccia o gambe.

Foto: Facebook / Katie Whiddon

Katie Whiddon era incinta di sole 18 settimane quando sentì notizie scioccanti dai medici dopo aver fatto le scansioni ad ultrasuoni.

Al bambino mancavano mani e piedi

I medici dissero alla futura mamma che suo figlio, di nome Camden, soffriva di dismelia. Nella maggior parte dei casi provoca l’assenza o la malformazione di uno o più arti. Nel caso di Camden, significava la totale assenza di mani e piedi.

Foto: Facebook / Katie Whiddon

Dopo aver sentito la notizia, Katie ha dovuto passare il resto della giornata in totale tristezza per metabolizzare il futuro che avrà davanti.

“Quando ho sentito che gli mancavano mani e piedi, ho pensato che fosse in uno stato vegetativo … Non sapevo cosa aspettarmi”, dice Katie a People.

La giovane madre aveva appena compiuto 19 anni e temeva di non poter prendersi cura di un bambino con bisogni speciali. Tuttavia, alla fine decise di provare a fare del suo meglio per dare a Camden una vita normale.

Non ci saranno ostacoli che lo fermeranno

Camden era un bambino felice ed energico sin dal suo primo respiro. Come altri bambini piccoli, Camden amava giocare ed era curioso della natura. Non ha lasciato che la sua diagnosi lo fermasse.

Quando aveva 2 anni, giaceva nel mio letto. Ho potuto vedere con la palpebra come ha improvvisamente iniziato a spingere i giocattoli con i piccoli arti che si ritrova. Ho subito iniziato a piangere. Ero così felice perché mi ha dimostrato che poteva fare le cose molto normali nella vita, dice Katie.

Foto: Instagram / Katie Whiddon

Da quel momento, Katie si rese conto che il suo figlioletto era un vero combattente che, nonostante un inizio difficile, avrebbe vissuto una vita piena di gioie ed emozioni. Il fatto che il bambino potesse camminare a volte sembrava un sogno lontano, ma anche questo sembrava possibile.

Il piccolo senza gambe: “Verrò da te. Camminerò! “

Ora, un video di famiglia che si è diffuso in tutto il mondo, ci mostra come il piccolo Camden si trova di fronte a sua madre mentre lo chiama per camminare.

Verrò da te. Sto camminando! Un appassionato Camden sta gridando a un video che ha già sciolto i cuori di decine di migliaia di persone in tutto il mondo e ha sicuramente fatto muovere molte persone come una madre.

Potrebbe volerci del tempo, ma alla fine quel bambino nato senza arti riesce ad entrare tra le braccia del suo patrigno con tutto il suo aiuto, dimostrando a tutti che nulla è impossibile per lui.

Un video dei Primi passi di Camden è stato caricato su YouTube da più fonti e il video più popolare ha già oltre 100.000 visualizzazioni, e non c’è da stupirsi:

Se questo ragazzino sorridente nato senza arti è in grado di camminare, questa è la prova certa per tutti noi che nulla è impossibile.

CONDIVIDI questo articolo per onorare questo adorabile bambino e diffondere il messaggio d’amore nel mondo!