Il medico è costretto ad amputare la mano dell’uomo – Dopo aver mangiato un piatto di sushi ha contratto una rara infezione

Milioni di persone in tutto il mondo cercano sempre di mangiare nuovo cibo ogni giorno. Tutti gli angoli del mondo hanno così tanti sapori, spezie e piatti diversi di cui non conosciamo nemmeno l’esistenza.

Uno dei tanti piatti che molte persone non hanno provato ad assaggiare è il sushi. Tuttavia, molte persone lo provano ad un certo punto della loro vita con un’esperienza davvero positiva.

Ma anche se esiste da molti anni, è solo negli ultimi tempi che è diventato popolare da noi in Italia

Ma per un coreano di 71 anni, un piatto di sushi gli è quasi costato la vita. L’uomo ha avuto un’infezione dopo il pasto, causando complicazioni talmente gravi che una parte del suo braccio è stata irrimediabilmente amputata, secondo un rapporto pubblicato sul  New England Journal of Medicine.

Probabilmente sai che ad esempio per i bambini il pesce crudo può essere pericoloso da mangiare? C’è una buona ragione per questo.

Può portare a malattie gravi

A volte il pesce crudo può contenere batteri che possono provocare malattie legate all’alimentazione.

Il sushi, ad esempio, è composto da diversi ingredienti. Ma la porzione del piatto, in questo caso di pesce, che non viene quasi mai cotto, non è altro che pesce crudo.

Foto: Wikipedia

Il pesce crudo, come il sushi, può essere molto delizioso, ma può anche essere pericoloso – e persino fatale se non cucinato correttamente.

Sfortunatamente, è esattamente quello che è successo a un uomo coreano. Dopo una serata di sushi, ha subito vesciche e ferite alla mano e al braccio.

Dolore eccessivo al braccio

Appena 12 ore dopo aver mangiato il sushi, la sua mano sinistra si è gonfiata così tanto che un liquido ha iniziato ad espandersi sul palmo della mano, causando dolore insopportabile.

L’uomo aveva già il diabete di tipo 2 e la pressione alta e in quel periodo era sottoposto a test per una malattia renale, secondo la  CNN .

Fu portato immediatamente all’ospedale ed era chiaro a tutti che qualcosa effettivamente non andava. Una cavità piena di sangue di 3,5 x 4,5 centimetri era apparsa nel palmo della mano sinistra dell’uomo.

Foto: Wikipedia

Non appena disse al medico che aveva mangiato sushi, si resero conto che l’uomo aveva avuto un’infezione batterica carnivora.

Amputata la mano

L’uomo è stato sottoposto a un’operazione di emergenza in cui i medici hanno isolato il  Vibrio Vulnificus , un batterio che si trova normalmente nell’acqua di mare. Il batterio era la causa dell’infezione dell’uomo nella mano.

I medici hanno svuotato le vesciche e rimosso delicatamente il più possibile il tessuto infetto. Ma nonostante tali sforzi, l’uomo perse la mano. Ha dovuto subire un’amputazione del suo avambraccio sinistro, 25 giorni dopo il suo arrivo nel pronto soccorso.

Il paziente si è ripreso bene dopo l’intervento chirurgico ed è stato in grado di tornare a casa”, scrivono gli autori dello studio del  New England Journal of Medicine .

Foto: New England Journal of Magazine

Il sushi continua a diventare sempre più popolare ed è quindi importante ascoltare queste storie per ricordare che è necessario essere sicuri di ciò che si mangia.

Si prega di condividere l’articolo con i tuoi amici e familiari in modo che anche loro si ricordi di stare attenti.